fbpx

Imprese, DIAP online

Sostegno, semplificazione e trasparenza. Sono queste le parole chiave alla base di un nuovo servizio offerto dall’Amministrazione alle imprese: la DIAP online, ovvero: Dichiarazione di Inizio Attività Produttiva tramite web. “In un momento di crisi economica – commenta l’assessore alle Attività Produttive Giovanni Terzi – l’impegno dell’amministrazione si rivolge alle imprese, con un programma di interventi mirati al loro sostegno. Tra questi rientra indubbiamente la possibilità di avviare online un’attività, attraverso un portale all’avanguardia, sicuro e controllato. Un servizio che rappresenta una piccola ma al tempo stesso grande rivoluzione nel sistema organizzativo".

Grazie alla collaborazione con le associazioni di categoria rappresentative delle imprese, del commercio e dell’artigianato (APA Confartigianato Imprese, CNA Confederazione Nazionale dell’Artigianato e delle Piccola e Media Impresa di Milano, Confesercenti Provinciale di Milano, Unione Artigiani della Provincia di Milano, Unione del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni della Provincia di Milano) e con la Camera di Commercio, sarà presto consultabile da tutti il sito (vedere a fianco) già a disposizione delle Associazioni di categoria). Si tratta del portale per le imprese dove sarà possibile avviare la propria attività così come presso il SUAP, Sportello Unico Attività Produttive, oggi compreso nel Nuovo Servizio Orientamento Fare Impresa (Sofi).

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con il Gruppo Maggioli, grazie a un approccio che si è dimostrato in linea con la multidisciplinarità richiesta. Tre le sottoaree del portale a disposizione degli utenti. Una informativa – con pubblicazioni del settore, leggi, normative e modulistica, una transattiva – per l’avvio effettivo dell’attività, e una interattiva – con forum, newsletter, consulenza diretta.

“L’obiettivo – continua Terzi – è in definitiva quello di creare più occasioni, semplificando le operazioni, e di avviare un rapporto con le imprese che tramite il web possa essere più continuativo e monitorato nel tempo. Per questo ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile l’avvio di questo servizio, a cominciare dalle associazioni di categoria che si fanno intermediarie nella procedura per un sostegno diretto alle imprese".  “Confidiamo – ha concluso l’assessore – che per il 2011 il 40% delle transazioni cartacee diventino online. La DIAP online è anche un servizio ecologico a impatto zero".

dal sito del Comune di Milano

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964