• NEWS
  • Legnano, il sindaco firma l'ordinanza: stop bevande alcoliche in area Cantoni

Legnano, il sindaco firma l'ordinanza: stop bevande alcoliche in area Cantoni

Prosegue il lavoro della Giunta Radice per dare sicurezza alla città di Legnano e ridurre il degrado che si presenta in alcuni critici.

La sicurezza è fondamentale per ricreare spazi di vita e comunità nel territorio.

A seguito delle segnalazioni dei residenti che hanno lamentato dal dicembre 2020 “situazioni di degrado e di pregiudizio del decoro e della vivibilità urbana” intorno all’area del Centro commerciale “Galleria Cantoni” causate da “schiamazzi e abuso di alcolici, stati di ubriachezza molesta e principi di risse tra gruppi di giovani”, il sindaco di Legnano Lorenzo Radice ha firmato oggi un’ordinanza di sicurezza contingibile e urgente che limita la vendita delle bevande alcoliche per asporto e che avrà validità sino al 31 maggio 2021.

In base all’ordinanza i gestori delle attività e dei pubblici esercizi presso il centro commerciale non potranno vendere bevande alcoliche per asporto se non accompagnate da altra merce di valore almeno equivalente.

L’amministratore del condominio del centro commerciale dovrà regolamentare la fruizione dei servizi igienici per il pubblico dietro richiesta delle chiavi alla attività economiche in loco.

Sarà vietato lo “stazionamento inoperoso” in corrispondenza delle porte di evacuazione di sicurezza del parcheggio sotterraneo dell’area e il “bivacco” all’interno e all’esterno del centro commerciale.

Il Sindaco Lorenzo Radice commenta “È ordinanza già usata da sindaci precedenti per varie aree della città quando si verificano ripetute situazioni critiche. Serve soprattutto a mettere dei limiti alla vendita di alcolici che vengono consumati all'esterno dei punti vendita creando problemi di ordine pubblico”.

 Sicuramente questo intervento servirà a garantire maggiore decoro e sicurezza ad un’area fortemente frequentata. A pochi metri c’è anche il Parco Falcone e Borsellino dove le famiglie e bambini trovano una spazio ricreativo ed un’area a giochi: di conseguenza questo provvedimento può garantire lo svago in piena tranquillità.

Inoltre lo stesso contribuisce ad evitare di trovare aree e sporche, con bottiglie abbandonate.

Un altro passo verso la civiltà.

cantoni

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964