• Home
  • NEWS
  • Legnano si colora di rosa: weekend prevenzione dei tumori al seno

Legnano si colora di rosa: weekend prevenzione dei tumori al seno

legnano in rosa prevenzioneSabato 10 e domenica 11 ottobre la prevenzione scende in piazza e colora di rosa il centro di Legnano. In occasione della Campagna Nastro Rosa, Lilt – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori -, Unione del Commercio e Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate puntano i fari sulla necessità di adottare stili di vita e comportamenti corretti per prevenire il tumore al seno.

Sabato 10 e domenica 11 ottobre, in piazza San Magno a Legnano la delegazione legnanese della Lilt sarà presente con un gazebo per sensibilizzare sull’importanza della prevenzione. L’iniziativa, che ha il patrocinio del Comune, vedrà le fontane della piazza colorarsi di rosa e darà il via ad una raccolta fondi per l’acquisto di un’unità mobile per le visite gratuite. «Dopo il lockdown e nel rispetto di tutte le norme di sicurezza, torniamo a porre l’accento sulla necessità di fare prevenzione», spiega Anna Daverio, referente della Lilt di Legnano. «In questi ultimi mesi siamo rimasti vicini ai nostri assistiti con gli strumenti dati dalla tecnologia; adesso però è il momento di tornare a fare prevenzione perché è l’arma più importante che abbiamo a disposizione per sconfiggere le patologie tumorali. In questo non siamo soli: con noi ci sono alcuni negozi del centro città che hanno deciso di partecipare alla raccolta fondi che ci permetterà di contribuire all’acquisto di una nuova unità mobile e tornare nelle vie e nelle piazze con le visite gratuite».

Il tumore al seno colpisce in Italia ogni anno 53 mila donne, un numero in crescita. Ci si ammala di più ma si guarisce anche di più, il tasso di mortalità è infatti in calo (-0,8% all’anno), con una sopravvivenza media dopo cinque anni dalla diagnosi dell'87%. «La prevenzione è fondamentale – prosegue Daverio - sia quella primaria, ovvero nel seguire un’alimentazione sana e corretti stili di vita, e quella secondaria, attraverso le visite e gli screening periodici. Verso metà ottobre, riprenderemo anche con le visite in ospedale per la prevenzione dei tumori alla cute».

Al fianco della Lilt, come ormai da anni, ha voluto schierarsi la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate che, insieme con il Circolo Culturale e Ricreativo - CCR della banca, si è fatta a sua volta promotrice di questa iniziativa. Come osserva il presidente della Bcc, Roberto Scazzosi: «La salute di un territorio si misura attraverso gli indicatori economici, la vitalità culturale, ma anche dall’attenzione che dà al tema della prevenzione. E come Bcc continueremo a insistere affinché stili di vita corretti e controlli periodici possano entrare nella pratica quotidiana».

Durante la due giorni, non solamente le fontane di piazza San Magno si coloreranno di rosa, ma rosa è anche l’aperitivo che è stato organizzato alle 18 di sabato in collaborazione con il Caffè dei Capitani. I negozi che hanno aderito alla campagna di raccolta fondi esporranno la vetrofania della Lilt e del nastro rosa.

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964