• Home
  • CUCINA
  • Biscotti al burro ricetta: come prepararli in modo facile e veloce (con un tocco goloso!)

Biscotti al burro ricetta: come prepararli in modo facile e veloce (con un tocco goloso!)

biscottiFacili e veloci da preparare, ma soprattutto buoni: i biscotti al burro soddisfano ogni palato, anche i più golosi, specie se ricoperti in parte col cioccolato.
Sfiziosi da creare con i bambini, giocando con le mani e le formine, sono perfetti per un the fra amiche o alla fine di un pranzo invernale.
Vediamo insieme come si preparano!
Ingredienti:
-500gr di burro (o margarina);
-300gr di zucchero a velo;
-1 bustina di vanillina (o aroma alla vaniglia);
-3 tuorli;
-1 uovo intero;
-100 gr di fecola di patate;
-900 gr di farina
Copertura:
-Zucchero a velo quanto basta oppure circa 500 gr di cioccolato fondente
Procedimento:
In un’ampia ciotola, sbattete con l’aiuto di una forchetta lo zucchero con il burro o la margarina ammorbidita fino a formare una crema e aggiungete, quindi, le uova ad una ad una.
In un’altra ciotola amalgamate farina, fecola e vanillina e, impastando con le mani, aggiungete pian piano al composto gli ingredienti liquidi lavorati precedentemente. Dovete ottenere un panetto liscio ed omogeneo, pertanto -se così non fosse- aggiungete alla fine altra farina o latte a seconda della consistenza. 
A questo punto, stendete l’impasto su una spianatoia; lo spessore della pasta dovrà essere di circa 0,3 mm. Con un tagliapasta create dei biscottini delle forme che preferite; se non si disponete di un tagliapasta potete utilizzare anche una tazzina da caffè.
A questo punto accendete il forno a 180°, rivestite una teglia rettangolare di carta forno e posizionate i biscotti non troppo vicini l’uno all’altro poiché in cottura tendono a gonfiarsi e aumentare di volume, per cui si corre il rischio che si attacchino l’uno all’altro.
Infornate la teglia solo dopo che il forno avrà raggiunto la temperatura indicata, i biscotti si cuoceranno in circa 10 minuti, ma molto dipende dal tipo di forno: orientativamente son pronti quando risultano appena dorati in superficie.
Se disponete di una sola teglia basterà spostare i biscotti già cotti in un vassoio o meglio ancora su di una griglia a raffreddare con l’aiuto di una paletta e poi procedere con la cottura dei restanti biscotti. Attente, perché osserverete come le cotture seguenti saranno più rapide rispetto al tempo di 10 minuti sopra indicato, per cui è importante controllare spesso la cottura. 
Quando i biscotti saranno ben freddi, potrete decidere di servirli spolverizzati da zucchero a velo oppure di immergerli per metà nel cioccolato
Nel secondo caso dovrete sciogliere a bagnomaria il cioccolato ed immergervi per metà i biscottini; poi metteteli ad asciugare sulla carta forno e spostateli in un vassoio soltanto quando essi saranno perfettamente asciutti.
 
Non mi resta che augurarvi buon appetito!
 
Valeria Fragnelli
 

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.