Cassoeula

cassoeula

CASSOEULA (piatto milanese tipicamente invernale)

Per questo splendido piatto bisogna spendere due parole: la vera Cassoeula la si prepara all'inizio dell’inverno quando le verze ghiacciano nel terreno e quando inizia la “mattanza” del maiale. Infatti si usa un po di tutto di questo animale: orecchie, cotenne, puntine e piedini.

Si narra che questa pietanza venisse preparata in occasione della festa popolare di Sant’Antonio Abate,  protettore dei contadini e degli animali domestici, il 17 Gennaio, in corrispondenza della fine del periodo di macellazione del maiale, per cui le famiglie contadine avevano a disposizione diversi pezzi di carne consumabili.

Vediamo come preparare questo tradizionale e sostanzioso piatto meneghino.

Ingredienti per 4 persone:

  • Cotenne fresche
  • un piedino di maiale
  • una verza media
  • 500 gr di costine di maiale
  • 4 luganeghe (salsicce)
  • un pezzo di pancetta
  • 3 carote
  • un cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • orecchia e codino di maiale
  • 30 gr di burro
  • cipolla tritate
  • 3-4 gambi di sedano

cassoeula milanesePreparazione della Cassoeula:

Fate friggere in una casseruola con del burro, la pancetta e la cipolla, unite successivamente il piedino spaccato verticalmente (bollito a metà cottura) le costine, il codino, orecchia, sedano e carote a pezzettini. Rosolate e versate il concentrato sciolto in un mestolo d'acqua calda, poi salate. Coprire e cuocete a fuoco basso per due ore, mescolate ogni tanto aggiungendo acqua bollente ogni volta. 
Aggiungere la salsiccia a pezzi, foglie di verza senza coste e fate cuocere ancora per circa mezzora. Servire ben calda.

Vai alla sezione Mangiare a Milano

Ricette milanesi

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.