• Home
  • CUCINA
  • Come farcire il Panettone Gastronomico per Natale

Come farcire il Panettone Gastronomico per Natale

Il Panettone Gastronomico è oggi uno dei must da preparare e servire in occasione del Natale. Ottimo alleato per il buffet ma adatto anche alle gite fuori porta, la sua pasta è simile al pan briochè. Per quanto riguarda il ripieno potete sbizzarrirvi poiché può essere farcito con salumi, carne, pesce e non per ultimo con verdure.

panettone-gastronomico-ricette-cucinaIngredienti: 500 gr di manitoba, 90 gr di burro, 10 gr di lievito di birra in panetto (o in alternativa 30 gr di lievito madre secco), 200 ml di latte (più altri 30 ml), 1 cucchiaino di zucchero, 2 uova, 1 cucchiaino e mezzo di sale e per spennellare vi serve un tuorlo e due cucchiai di latte.

Fate intiepidire il latte (26°), sciogliete il lievito e versate tutto all'interno della ciotola della planetaria. Continuate con l'aggiungere metà della farina dopo averla setacciata e iniziate ad amalgamare con la frusta a k. Sbattete le uova, con una forchetta e inserite circa un terzo nella planetaria, fate assorbire e aggiungete un po' di farina e lo zucchero. Poi il sale, altra farina e ancora un terzo di uova; infine le uova rimanenti e dopo aver fatto assorbire ancora farina e fate impastare.

Quando il vostro impasto sarà lucido ed elastico aggiungete ad uno ad uno i pezzetti di burro. A impasto omogeneo, togliete la frusta a k e mettete il gancio, e impastate a bassa velocità che aumenterete gradualmente, l'impasto sarà pronto quando si stacca da solo. Formate una palla che ricoprirete con la pellicola e fate riposare nel forno, all'interno della planetaria a luce accesa, fino a quando non si triplica. Dopo di che continuate a lavorarlo un altro po', inseritelo nello stampo da panettone e dopo averlo spennellato con uova e latte infornate a 170° per 30/40 minuti. Ovviamente regolatevi perché ogni apparecchiatura è diversa dall'altra. Quando è pronto dopo averlo fatto raffreddare per un minimo di sei ore o più potete tagliarlo a fette e iniziare a farcirlo.

milano-cucina-ricette-natale-panettone-gastronomicoPotete anche comprare il panettone già pronto e scatenare la vostra fantasia per farcirlo, per qualche spunto vi propongo delle idee per la farcitura.

#1 Farcitura con Gamberi e polpa di granchio
Una prima variante esclusivamente a base di pesce può essere composta da strati in cui alternerete Gamberetti uniti alla salsa cocktail, una crema di salsa rosa e polpa di granchio, dell'insalata russa unita al tonno, una variante con polpa di granchio che sarà unita alla maionese, un mix di salsa al radicchio e uova sode, e infine gamberetti e salsa al radicchio.

#2 Farcitura con Noci e Salmone insaporito al brandy
La prima salsa da spalmare è una crema ottenuta con tonno sminuzzato e maionese, poi dopo aver lavorato il burro fino a renderlo una crema soffice, spalmatelo e adagiatevi il salmone. Terzo strato unite i gamberetti a una crema composta da 2 cucchiai di maionese, 1 cucchiaio di ketchup e 1 cucchiaio di brandy. Nuovo disco di panettone con patè di olive nere unito a noci tritate, e un altro con patè di olive verdi unito alle mandorle, infine maionese con uova di lompo, e l'ultimo strato con uova di caviale e burro. Guarnite la cupola finale con gli stessi ingredienti che richiamano la farcitura.

#3 Farcitura con Gorgonzola e Funghi
Sul primo strato farcite con una crema di tonno creata con la Philadelphia o simili, poi continuate a farcire gli strati con una crema creata con funghi frullati e maionese, una crema ottenuta mescolando gorgonzola, mascarpone e noci tritate, una mousse di acciughe frullate con burro. Dopo aver saltato in padella i gamberi posizionateli su un altro strato insieme a un velo di salsa cocktail e nell'ultimo strato del burro con il salmone.

Leggi anche:

Torte (e non solo) ubriache al Rum

Qualcosa di speciale con i nervetti

Biscotti natalizi di tutti i colori

Panettone: dalle "Offellerie" al mondo intero

Natale a tavola nella tradizione lombarda

Panettone di San Biagio: il 3 febbraio

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.