• Home
  • CUCINA
  • I Pancake. Dalla tradizione americana, le ricette per le versioni classica e light

I Pancake. Dalla tradizione americana, le ricette per le versioni classica e light

Tipici delle colazioni americane i Pancake, sono delle specie di crepes più morbide e spesse. La mia amica mi dice sempre che il primo lo si butta via, ma ovviamente dipende dai casi. La ricetta per prepararli è molto semplice, nonostante c'è chi come me che per pigrizia usa i preparati già pronti, e possono essere preparati sia per la colazione che per il brunch perché ne esistono versioni dolci e salate.

pancakes-ricetta-dolce-salato-classica-lightPartiamo con la ricetta classica per la quale vi serve: 250ml di latte, 2 uova, 30gr di burro, 140gr di farina, un cucchiaio di lievito per dolci, del sale e 50gr di zucchero. In una terrina versate il latte, i tuorli e il burro fuso e nel mescolare, incorporate la farina setacciata con il lievito, e il sale. Dopo aver montato a neve gli albumi con lo zucchero, aggiungete il tutto al primo composto e continuate a mescolate dal basso verso l'alto. Scaldate un po' di burro in una padella antiaderente, quando questo sarà fuso versate una porzione di impasto con un mestolo, conferendogli la classica forma rotonda e leggermente sottile. Dopo due minuti girate il pancake e lasciate cuocere per un altro paio di minuti.

Per una variante senza uova e latte, avrete bisogno di 50gr di farina di mais, 50gr di farina d'avena, 2 cucchiai olio evo, 1/4 di cucchiaino di lievito per dolci, 1 cucchiaio di zucchero, ovviamente se li volete salati non è necessario, e circa mezzo bicchiere di acqua calda. Dopo aver mischiato le farine e il lievito e eventualmente lo zucchero, aggiungetevi l'olio, e l'acqua a poco a poco fino a ottenere un composto mediamente denso. Mettere a scaldare una padella antiaderente unta d'olio e versatevi un mestolo del composto. Quando il pancake è cotto nei bordi, bastano pochi minuti, voltatelo dall'altra parte.

Un'altra versione sempre light, vede l'assenza del burro per la quale vi servono 2 uova medie, 70ml di latte, 10g di zucchero, 60g di farina bianca (Tipo 00), 6g di lievito per dolci e un po' di sale. Iniziate con il separare gli albumi dai tuorli, e montateli a neve. In un'altra ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero e la farina, aggiungendovi il latte e il lievito setacciato e continuare a mescolare. Al composto ottenuto aggiungete gli albumi montati a neve e mescolate delicatamente dal basso verso l'alto in modo da ottenere un impasto soffice e schiumoso. Una volta che avrete scaldato una padella antiaderente sul fuoco, versate un po' del composto e dopo pochi minuti giratelo, cuocete fino a che il pancake non sarà dorato evitando che si bruci.

Potete servirli con della marmellata, con del miele, con della frutta fresca, con della Nutella o perché no, con una crema di castagne o come da tradizione americana con dello sciroppo d'acero. Per le versioni salate potete provarli con del formaggio, aggiungendo delle erbe all'impasto, con del burro fuso o con uova e bacon.

Tiziana

Leggi anche:

Crema dolce e crema salata di castagne

Il Pan di Zucca: un pane...autunnale!

Lo zafferano: una spezia dai mille usi

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.