• Home
  • CUCINA
  • Jack O'Lantern: ecco come realizzare la zucca di Halloween

Jack O'Lantern: ecco come realizzare la zucca di Halloween

Non c’è notte di Halloween senza Jack O'Lantern il simbolo per eccellenza di questa festa, la Zucca intagliata, ecco come realizzarla.

come-costruire-una-zucca-di-halloweenProcuratevi una zucca tonda e grande, generalmente si utilizzano quelle che non hanno molta polpa, ma ovviamente potete usare ciò che trovate. Dopo aver scelto uno spazio su cui lavorare, lavatela con uno straccio umido, asciugatela e lucidatela. Strumenti essenziali saranno un paio di coltelli taglienti e possibilmente un cucchiaio da gelato, ma andrà bene anche uno normale che vi sarà utile per raccogliere semi e filamenti.

Dando sfogo alla vostra creatività per realizzare l’espressione più terrificante, sceglietene la parte più liscia e iniziate a disegnare il tutto con un pennarello lavabile. È sempre meglio disegnare delle linee dritte quindi per gli occhi potrete disegnare due triangoli e così il naso, dopo di ché vi tocca il ghigno della bocca continuando con le linee dritte potete variare procedendo a zig zag e infine concludete con la calotta.

realizzare-zucca-halloweenIniziate a intagliare partendo dalla calotta, con tagli decisi e lenti allo stesso tempo; non buttatela poiché una volta livellata vi sarà utile per chiudere la zucca. Continuate con occhi, naso e bocca e poi iniziate a svuotarla, c’è chi consiglia di svuotarla prima e poi intagliare perché permette di impugnare la zucca e fare incisioni più precise, quindi scegliete voi ciò che vi è più comodo.

Una volta che avrete finito, se sono rimaste delle macchie di pennarello, pulitele con un panno umido per poi posizionare al suo interno dei lumini e richiuderla con la calotta. Mettete la zucca sul vostro balcone e tutti pronti per la notte di Halloween!

E la polpa come la riutilizziamo? Vi propongo Penne, zucca e gorgonzola e una gustosa Crema di Zucca.

Per la prima vi servono: 340g di penne lisce, 600g di zucca pulita, 150g di gorgonzola, 2 cipolline fresche e del pepe (Ingredienti per 4 persone). Tagliate la cipolla e la zucca a pezzettini per poi farle saltare in padella con olio, aggiungete poco per volta dell’acqua calda. Quando la zucca è pronta unite il gorgonzola, e dopo aver scolato la pasta, saltate il tutto in padella aggiungendo un po’ d’acqua di cottura. Impiattate e macinate del pepe per completare.

Per la seconda ricetta vi servono 500g di polpa di zucca, 50g di speck, una cipolla, mezzo litro di brodo vegetale, erba cipollina, dei crostini, 40 g di burro, noce moscata, sale, pepe nero. Affettate la cipolla e fatela appassire nel burro in una casseruola a fuoco dolce, unite la zucca, mettete il coperchio e cuocete per 5 minuti. Dopo aver versato il brodo far cuocere per 15 minuti, salate e pepate; nel frattempo fate rosolare lo speck tagliato a listarelle finché sarà croccante. Frullate la zucca, versate la crema nei piatti, aggiungete lo speck e dateci quel tocco in più con la noce moscata, l'erba cipollina e i crostini.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.