• Home
  • CUCINA
  • La ricetta della Crostata di... Panettone!

La ricetta della Crostata di... Panettone!

Le festività sono finite ma vi sono avanzati dei panettoni? Se dopo Natale e Capodanno non ne potete più di mangiarlo "al naturale" ho pensato a un dolce che vede l'impiego del Panettone, in modo che entro Pasqua avrete smaltito le scorte, la Crostata di Panettone.

la-ricetta-per-fare-la-crostata-di-panettoneIngredienti per la pasta frolla: 250 gr di burro (a temperatura ambiente), 500 gr di farina, 2 uova, 200 gr di zucchero, un pizzico di sale, la buccia di un limone grattugiata, una bustina di vanillina o dell'estratto di vaniglia, e latte. Per la crema vi occorrono: 50 gr di farina, 500 gr di latte, 3 tuorli d'uovo e 150 gr di zucchero. Infine vi servono: un panettone, della marmellata (potete sbizzarrirvi sebbene la ricetta originale richieda quella di albicocche o di arancia) e una mela.

Iniziamo con il preparare la frolla mettendo all'interno dell'impastatrice tutti gli ingredienti, e usando il gancio a K, fate amalgamare quasi completamente ricordandovi che qualora lo trovaste necessario potete aggiungere del latte. Dopo prendete il vostro impasto e lavoratelo fino ad ottenere un panetto, che avvolgerete nella pellicola e lascerete riposare in frigorifero per circa mezz'ora / un'ora. Ovviamente se non avete tempo potete comprarla surgelata!

Nel frattempo iniziamo a preparare la crema mettendo all'interno di una pentola il latte con lo zucchero, i tuorli e la farina setacciata, mescolando e facendo cuocere finché lo zucchero non si scioglie.

Iniziamo a questo punto a comporre la nostra Crostata di Panettone rivestendo una teglia dai bordi alti del diametro di circa 30cm la pastafrolla stesa su un foglio di carta da forno (circa 700gr di pasta); punzecchiatela leggermente e stendeteci sul fondo la marmellata che andrete a coprire con la mela resa a fettine. Proseguite stendendo delle fette di panettone che avrete tagliato dello spessore di circa un cm e poi proseguite versando sul tutto la crema facendo attenzione che questa ricopra tutta la superficie.

Fate riposare la torta per almeno 15 minuti, il tempo necessario affinché la crema sia assorbita dal panettone, infatti se avrete utilizzato fette più spesse vi servirà più tempo, per poi infornare a 180°C per circa 45-50 minuti (regolatevi in base al vostro forno). Per un tocco in più potete servirla dopo avervi spolverato dello zucchero a velo.

Per variare potete bagnare il panettone con del Rum prima di mettervi la crema, oppure mescolare il rum con la marmellata prima di stenderla sulla frolla. Questo dolce inoltre lo potete realizzare anche con il Pandoro classico in alternativa a quello farcito, o persino con la Colomba Pasquale.

Tiziana

Leggi anche:

I Macarons e le ricette per prepararli in casa

Torta Sbrisolona: briciole da gustare!

Torte(e non solo) ubriache al Rum

Biscotti di tutti i colori

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.