• Home
  • CUCINA
  • Lumache in padella: la ricetta delle escargot alla bourguignonne

Lumache in padella: la ricetta delle escargot alla bourguignonne

chiocciole ricettaOra che è possibile acquistare chiocciole vive anche ad Esselunga ed in altri supermercati, vediamo come cucinare questa prelibatezza culinaria molto apprezzata in Francia ma non solo. Ovviamente ci sono diversi modi di cucinarle, vediamo insieme qual'è la ricetta più semplice, veloce e gustosa partendo dalle classiche lumache di terra acquistate (chiocciole d'allevamento) o, perché no, trovate in giardino, nei prati o nel bosco.

Lasciamo spurgare le lumache che abbiamo acquistato per almeno 24 ore seguendo il seguente procedimento. Versiamo 50 grammi di pangrattato per ogni kg di lumache, oppure la farina di mais, nel recipiente che contiene le nostre chiocciole e copriamolo con un colapasta lasciando che le lumache mangino e si spurghino e puliscano. Il giorno successivo laviamo più volte  le lumache con acqua tiepida eliminando tutti i residui. Se qualche lumaca dovesse essere opercolata (classico tappo bianco che le sigilla all'interno del guscio), apriamola con l'aiuto di uno stuzzicadenti.

Una volta ben pulite possiamo metterle in una pentola piena d'acqua che posizioneremo sui fornelli a fiamma bassa. Quando l'acqua inizia a bollire possiamo alzare la fiamma e aggiungere mezzo bicchiere d'aceto di vino continuando la cottura per ulteriori quindici minuti. L'aceto nell'acqua aiuta ad eliminare completamente eventuali residui di sporco e bava.

Dopo averle scolate e sciacquate sotto l'acqua corrente, le nostre chiocciole sono ora belle pulite e pronte per essere cucinate in diversi modi. Vedremo qui di seguito la classica ricetta francese delle "escargot alla bourguignonne"

Mettiamo ora le nostre lumache in una pentola d'acqua fredda sul fuoco e facciamo bollire per circa mezz'ora con con 1 carota, 1 cipolla e del sedano. Scoliamo ed eventualmente sciacquiamo un'ultima volta per togliere la schiuma. Nel frattempo avremo preparato il ripieno con 150 grammi di burro, prezzemolo tritato, 1 spicchio d'aglio e mezza cipolla che ci servirà a riempire i gusci delle lumache fino a quando le lumache non saranno completamente chiuse e successivamente le possiamo mettere in una teglia o pirofila nel forno caldo a 180° per circa dieci/quindici minuti. Ora il nostro piatto gourmet è pronto, servire le lumache alla francese e buon appetito.

Ricordiamo che le lumache hanno un alto valore proteico maggiore rispetto alla stessa quantità di carne bovina. Inoltre sono ricche di magnesio, vitamina A e calcio.  I francesi dicono inoltre che siano molto afrodisiache... fateci sapere che effetto hanno fatto su di voi e soprattutto se ne avete ancora qualcuna che passeggia indisturbata per la cucina!!

Leggi anche:
Gli Gnocchi: il piatto tradizionale del giovedì

“Ciucialacc”: il fiore dolce come latte

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.