• Home
  • CUCINA
  • Mimosa alle fragole per la Festa della Mamma

Mimosa alle fragole per la Festa della Mamma

mimosa-alle-fragoleE periodo di torte per me questo! Online c’è l’imbarazzo della scelta tra le ricette varie ed eventuali, ma poiché mi piace scegliere sempre frutta di stagione, e in questo periodo non c’è niente di più buono delle fragole ho scelto di provare la mimosa alle fragole!
Lo so lo so, la classica mimosa è all’ananas ma ultimamente mi piace cambiare un po’ le ricette. Premetto che ci vuole un po’ di impegno e pazienza per questa torta ma ne vale la pena perchè il risultato soddisferà sia l’occhio che il palato!

Ingredienti per il pan di spagna:
-    6 uova,
-    250 gr zucchero,
-    300 gr farina,
-    6 cucchiai di acqua bollente,
-    1 bustina di lievito per dolci,
-    Qualche cucchiaino di aroma di vaniglia o vanillina.

Procedimento:
Procediamo alla preparazione del pan di spagna, per prima cosa bisogna separare i tuorli dagli albumi, mischiare i tuorli con l’acqua bollente e successivamente montarli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere la farina setacciata con il lievito a poco a poco ed infine l’aroma di vaniglia. A parte montiamo gli albumi, ci accorgeremo che saranno ben montati muovendo la ciotola il composto non si muoverà di un millimetro, se siete un po’ folli potete divertirvi a capovolgerla completamente, è sempre divertente vedere che non si stacca per niente dalle pareti :D . Adesso aggiungiamo piano piano  gli albumi montati a neve al composto di uova mescolando dal basso verso l’alto per non far smontare il tutto. Infariniamo ed imburriamo una teglia del diametro di circa 24-26 cm e versare  il composto partendo dall’esterno verso l’interno, non si sa per quale magia il pan di spagna non si gonfierà al centro formando quella fastidiosa cupoletta!
Infornare a 180°in forno statico preriscaldato per circa 30 minuti, naturalmente vale la prova stecchino!
Date le 6 uova del pan di spagna ho optato per una crema senza uova, molto più leggera, che ci permetterà di gustare la torta senza troppi sensi di colpa!

 

Ingredienti per la crema:
-    500 ml di latte,
-    100ml di panna,
-    120 gr di zucchero,
-    75 gr di farina,
-    Aroma alla vaniglia o al limone
-    300 gr di fragole

In un pentolino scaldare il latte ed aggiungere lo zucchero fino a completo scioglimento, a questo punto unire l’aroma che preferiamo e poi la farina continuando a mescolare a fiamma media, con il passare del tempo vedremo che la crema piano piano si addensa, spegnere quando raggiungerà la consistenza desiderata e travasare in una ciotola di vetro per bloccare la cottura.
Sformare la torta solo quando sarà ben fredda, tagliare in due la base cercando di fare il disco superiore il più stretto possibile e spostarlo su di un piatto di uguale o superiore diametro. Ora con un cucchiaino andiamo a scavare la base inferiore formando una conca in cui versare circa ¾ della crema, conserviamo le briciole che ci serviranno per ricoprire la torta.
Ci serve quindi una bagna diversa da quella adatta per la mimosa all'ananas, io ho tritato qualche fragola, aggiunto acqua ed un po’ di zucchero ed ecco uno sciroppo alla fragola che ci servirà per rendere umido il pan di spagna! Bagnare quindi con questo sciroppo la base della torta, versare la crema ben fredda nella conca e a questo punto aggiungere le fragole già lavate e tagliate a pezzetti, avendo l’accortezza di tenerne da parte qualcuna per la decorazione.

Coprire la torta con il disco accantonato, con la parte dorata rivolta verso il basso e quindi poggiante sulla crema, bagnare con lo sciroppo la parte superiore della torta e rivestire con il restante quarto di crema la superficie superiore ed i il bordo, la crema farà da collante per le briciole che andremo a versare sulla torta e tutto intorno al bordo aiutandoci se serve con le mani o con una spatola.

Decorare a piacere la superficie, io ho usato le fragole tenute da parte ma questa è esattamente la fase in cui dare spazio alla vostra fantasia per cui… Buon appetito!

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.