Ossobuco alla Milanese

Voglia di Ossobuco alla Milanese? Un piatto semplice e gustoso della cucina tradizionale meneghina.

L'ossobuco, o meglio òss bus in Dialetto milanese, è un taglio di carne bovina da cui deriva un tipico piatto della cucina milanese. Lo spessore della fetta è di circa 4 cm con la caratteristica di avere la presenza dell'osso con il midollo osseo al suo interno. Il piatto ben si sposa con il classico Risotto alla milanese. Ecco come procedere!

risotto milanese ossobuco foto milanofreeInfarinate gli ossi buchi, alti un paio di centimetri e passateli in una pentola bassa e larga a fondo spesso (preferibilmente Rame stagnato o alluminio)

Aggiungere una mezza cipolla affettata fine in abbondante burro e olio .
Togliete il soffritto di cipolla, mettendol in un piatto, e fate rosolare gli ossi buchi da entrambi i lati.

Bagnate con un bicchiere di vin bianco, aggiungendo poi sale, pepe bianco, 3 cm di concentrato di pomodoro in tubetto e infine la cipolla già  fritta.

Cuocere a fuoco basso per circa un ora abbondante facendo in modo che gli ossi buchi non si attacchino.
Unite quindi, un mezzo mestolino di brodo, girate gli ossi buchi da entrambi i lati e aggiungete del prezzemolo... buon appetito.

Servite caldo accompagnato dal risotto alla milanese.

Ossobuco nella Storia

Non c’è alcun dubbio che l’Ossobuco abbia origini lombarde anche se purtroppo non si conosce esattamente il contesto storico in cui ha iniziato la sua comparsa tra le delizie della nostra tavola. Alcuni storici sostengono che le sue origini siano medievali ma in realtà le uniche tracce scritte che lo nominano le troviamo molto più avanti in qualche libro del XIX secolo. Il Comune di Milano, con delibera della Giunta Comunale del 14-12-2007, ha concesso il riconoscimento di Denominazione Comunale (De.Co.) all’Ossobuco alla Milanese.

Leggi anche:

Mangiare a Milano

Cotoletta Milanese: cinque luoghi a prova di Orecchia d'Elefante

Risotto alla milanese

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI