• Home
  • CUCINA
  • Pasqua menu vegetariano: e salviamo l'agnello!

Pasqua menu vegetariano: e salviamo l'agnello!

Per questa pasqua proviamo a salvare gli agnelli, con un menu totalmente vegetariano: ecco le ricette.

agnelloAnche se la primavera non sembra ancora aver fatto capolino, almeno qui a Milano, la Pasqua si avvicina inesorabile, e mentre taluni già pensano a quali eventi partecipare, i più ghiotti sognano l'ultima abbuffata prima delle affannose diete pre-estive.
Nulla di male, senonché il periodo pasquale non è molto amato da chi ne fa le spese, gli agnelli: "il picco pasquale di solito conduce al macello, per un solo giorno, più di 250mila animali in tenera età, un terzo dell'intero consumo annuale. Sono per lo più cuccioli di 30-40 giorni, nati dopo cinque mesi di gravidanza delle madri, la cui fecondazione è regolata in maniera tale da poter macellare i piccoli quando pesano 8-12 chili".

Queste parole della Federazione italiana associazioni diritti animali e ambiente, dovrebbero farci riflettere sulle nostre abitudini ed indurci a modificarle, almeno in parte. Voglio quindi unirmi all'appello delle associazioni animaliste proponendo di salvare un agnello ed optare per un menu di pasqua vegetariano, un'alternativa alla solita abbuffata di carne, che tra l'altro non è che faccia poi così bene.

Ed allora perchè non provare un menu alternativo? Si, un pranzo di pasqua vegetariano, risparmiando così la vita di molti agnellini.

Antipasto: crudité di verdure

Le crudité di verdure sono un antipasto veloce e leggero, basta tagliare sottili strisce di carote, sedano, peperoni rossi e verdi. Da intingere in uno yogurt bianco, o di soia.

Primo piatto: lasagne vegetariane

ingredienti per una teglia per 6-8 persone2 spicchio aglio     
4 patate medie
200 grammi di broccoli     
1 cipolla
2 peperoni rossi     
2 carote
4 porri     
400 grammi funghi
1 melanzana     
2 zucchina
1 costa sedano     
olio EVO
sale q.b.     
200 grammi di parmigiano grattugiato     
250 grammi di lasagne  
1 litro di salsa di pomodoro
besciamella a piacere

Lavate e tagliate a dadini tutte le verdure, dopodiché in una padella fate rosolare il porro, l'aglio e la cipolla; aggiungete man mano tutte le altre verdure partendo dalle più dure fino alle più morbide.
Fate cuocere a fuoco medio, aggiungendo sempre un po' d'acqua, da ultimo versare la salsa e far cuocere a fuoco lento, per 40-50 minuti circa.
Per la preparazione delle lasagne, ungete il fondo di una pirofila con un poco di olio d'oliva, stendete un primo strato
di pasta e copriate con il sugo preparato, cospargendo poi con del parmigiano grattugiato e con la besciamella se lo desiderate. Ripetere strato dopo strato.
Infornate la lasagna vegetariana a 180° per circa un'ora.

Secondo: Agnello vegano!

Si tratta di una ricetta vegana in cui l’agnello viene sostituito con il seitan, un alimento di origine vegetale ottenuto ottenuto dalla lavorazione della farina di grano fino a separarne l'amido dal glutine. Il seitan ha un elevato contenuto proteico e si presta benissimo alle preparazioni vegetariane, provare per credere!

Questa è una ricetta di seitan al forno facilissima e probabilmente non vi accorgerete nemmeno della differenza!
600g di seitan
1kg di patate
olio extravergine d’oliva q.b.
1 rametto di rosmarino
1 gambo di sedano
1 carota
sale q.b.
pepe q.b.

Fate ammorbidire il seitan in acqua con un trito di carote e sedano. Adagiate su una teglia delle patate precedentemente sbollentate per qualche minuto, unendovi il seitan e condendo con un filo di olio, sale, pepe e rosmarino. Fate cuocere in forno a 220° per 40 minuti.

Il dolce? via libera alla colomba, ma artigianale è più buona ed anche più sana!

Maria Amatulli

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.