• Home
  • CUCINA
  • Tiramisù: una variante davvero speciale!

Tiramisù: una variante davvero speciale!

tiramisuQuesta ricetta è per coloro i quali hanno parenti ed amici amanti del tiramisù ma che sono stufi di prepararlo, diciamo che questa è una variante golosa e non di certo meno calorica!

Ingredienti per la frolla:

-  300 gr di farina

-200 gr di zucchero

-2 uova

-100 gr di burro

-vaniglia o altro aroma

-Un cucchiaino di lievito

Per preparare la frolla è necessario che il burro sia a temperatura ambiente, e quindi abbastanza morbido.  Mischio zucchero e burro fino ad ottenere una crema, aggiungo ad una ad una le uova, gli aromi  e un po’ per volta la farina setacciata con il levito.  A questo punto il mestolo non ci servirà più, abbandoniamolo ed impastiamo con le mani fino ad ottenere un bel panetto liscio, per questa operazione cercate di non impiegarci troppo tempo altrimenti correrete il rischio che il burro si sciolga. Una volta pronta avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare una mezz’ora in frigo. Preriscaldate il forno a 160°, imburrate ed infarinate la teglia e stendeteci la frolla e bucherellatela con una forchetta, a questo punto infornatela per circa mezz’ora. Tempi e temperature di cottura dipenderanno dal tipo di forno che avete, quindi se quelle che ho riportato io vi sembrano troppo alte o basse regolatevi in base alla vostra esperienza.

Nel frattempo prepariamoci per la “fase due”

Ingredienti isolante:

-          2 cucchiai di nutella

-          2 tazze di caffè

-          pavesini

Ingredienti per la crema:

-          250 gr di mascarpone

-          25 gr di zucchero a velo

-          1 cucchiaino di caffè

-          2 tuorli

-          20 gr di zucchero

-          75 gr di panna

Assicuriamoci che la crostata sia ben fredda, ora spalmiamo la base con un generoso strato di nutella su cui andremo poi a poggiarci i pavesini immersi prima le caffè tiepido zuccherato, ve ne serviranno circa due pacchetti, poi dipende dalla misura dello stampo della vostra crostata la mia era 28 centimetri di diametro.

Prepariamo la crema in questo modo: mischiamo mascarpone e zucchero a velo, a parte monto tuorli e zucchero che poi andrò ad aggiungere alla crema di mascarpone, infine unisco la panna già montata mescolando con una spatola o un cucchiaio di legno con movimenti dal basso verso l’alto in modo da non farla smontare. Versiamo il composto sulla crostata e livelliamo, la superficie si può decorare a piacere.

Io ho setacciato del caco amaro sulla superficie e decorato con ciuffi di panna montata e qualche biscottino realizzato con la frolla avanzata.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.