• Home
  • CUCINA
  • Torta mimosa: il dolce della festa delle donne

Torta mimosa: il dolce della festa delle donne

tortamimf 450La torta mimosa si prepara in occasione della festa della donna ed è un dolce che vuole ricordare, anche esteticamente e non solo con il nome, il fiore con il quale si omaggiano le donne l’8 marzo: la mimosa.

La preparazione originale e classica di questa torta è molto elaborata e richiede pazienza e tempo, ma gli sforzi saranno premiati! Qui ne proponiamo una versione semplificata e più rapida.

Ingredienti: 2 Pan di Spagna (tondi) pronti; per la crema pasticcera: 600 ml di latte intero; 4 tuorli; 60 g di farina; 150 g di zucchero; Mezza stecca di vaniglia (o una fiala d’aroma limone o una bustina di vanillina).

In un tegame versare il latte e accendere il fuoco a fiamma bassa; unire i rossi e iniziare a mescolare; aggiungere la farina un po’ alla volta e in ultimo la stecca di vaniglia o l’aroma di limone; continuare a mescolare fino a densità desiderata raggiunta; far raffreddare.

Altri ingredienti: acqua 100 ml; Cointreau 50 ml (ma anche Aurum, Alchermes ecc.); Zucchero 50 g200 ml di panna liquida fresca; 20 g di zucchero a velo.

Preparazione

Per prima cosa, si deve preparare la crema pasticcera come da indicazioni e poi si può procedere con i passaggi seguenti. Prendere un pentolino, versare 100 ml d’acqua e 50 ml di liquore (Cointreau, Aurum o Alchermes), accendere il gas tenendo la fiamma bassa e far sciogliere 50 g di zucchero; spegnere e far raffreddare. In una terrina versare i 200 ml di panna liquida e aggiungere lo zucchero a velo; sbattere finché non si sarà ben montata. Prendere uno dei due Pan di Spagna e ricavarne tre dischi d’uguale spessore; prendere la crema pasticcera e unirvi la panna montata fino ad ottenere un composto omogeneo; prendere un disco di Pan di Spagna, inzupparlo con la miscela d’acqua, liquore e zucchero, farcirlo con un po’ dio crema e ricoprilo con il secondo disco. Ripetere l’operazione (lasciare un po’ di crema per la copertura finale) e coprire con il terzo disco. Prendere il secondo Pan di Spagna e tagliarlo a fette; ridurre ulteriormente le fette in tanti piccoli cubetti (serviranno a dare l’effetto “mimosa”);
Spennellare l’intera torta di crema che è avanzata e cospargerla con i cubetti di Pan di Spagna in modo che, restando attaccati, diano l’effetto “mimosa”.

Leggi anche:

Festa della donna 2014 a Milano

Ristoranti a Milano

Locali a Milano

Una romantica serata vegetariana per due

Torte salate per serate leggermente...piccanti!

Capezzoli di Venere: i cioccolati dell'amore

Torta Sbrisolona: briciole da gustare!

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.