• Home
  • CUCINA
  • Tronchetto di Natale: per scaldare le nostre feste

Tronchetto di Natale: per scaldare le nostre feste

tronchetto-di-nataleIl Tronchetto di Natale è un dolce tipico della tradizione francese, dove viene chiamato Bûche de Noël. La ricetta dei maestri pasticceri parigini ha poi fatto il giro d’Europa e oggi il Tronchetto di Natale è un dolce tradizionale natalizio anche in Italia.

Il tronchetto viene decorato in modo tale da ricordare un ceppo di legno pronto per essere bruciato nel camino. Il ceppo, infatti, è un simbolo natalizio di numerosi paesi del Nord Europa che, per tradizione, veniva estratto dalla parte più grossa dell’albero e riposto nella legnaia fino alla vigilia di Natale, quando veniva messo nel camino dal capofamiglia per poter scaldare Gesù bambino. il ceppo doveva ardere fino a Capodanno, quindi si estraeva da alberi come la quercia o il castagno, che assicuravano una lenta combustione.

La tradizione si è trasformata in cucina nella creazione di un ceppo fatto di pasta morbida di biscotto arrotolato e ripieno di crema, decorato poi con elementi che ricordano il bosco.

La ricetta che vi proponiamo è quella con il ripieno alla marmellata di castagne.

 

Ingredienti

Per la pasta al cioccolato:
- 100 gr cioccolato fondente tritato

- 130 gr farina bianca tipo 00
- 150 gr zucchero
- 4 Uova
- 40 gr burro morbido a pezzi
- 1 pizzico di sale
- 1/2 bustina di lievito per dolci

Per la farcitura:
- 700 gr marmellata di castagne
- 120 gr burro morbido a pezzi
- 40 gr  rum
- 100 gr granella di Cioccolato


Preparazione:

Iniziare dalla pasta al cioccolato
Lavorare le uova con lo zucchero, unire burro, farina, cioccolato e il sale e amalgamare bene. Per ultimo unire il lievito.
Stendere il composto sulla placca del forno foderata con carta forno, in modo che abbia la forma di un rettangolo di circa 30x30 cm.
Cuocere in forno caldo a 180° per circa 12 minuti, finché si coloreranno leggermente i bordi della pasta.
A cottura ultimata togliere dal forno e ricoprire la pasta con un canovaccio umido (consiglio di bagnarlo e strizzarlo bene). Capovolgere e lasciare intiepidire. Preparare la farcitura
Lavorare la marmellata, il burro, il liquore, aiutandosi con uno sbattitore elettrico o utilizzando il frullatore in modo che la farcitura risulti più cremosa possibile.
Versare la metà del composto sulla pasta, spalmare e arrotolare aiutandosi con il canovaccio.
Mettere il rotolo farcito sul piatto da portata e coprire la superficie con l'altra metà del composto. Per creare le tipiche scanalature della corteccia ci si può aiutare coi rebbi di una forchetta. Guarnire con la granella di cioccolato.
Mettere il tronchetto in frigorifero e lasciare raffreddare, prima di servire aggiungere altre decorazioni a piacere, come i funghetti di meringa, agrifoglio o ciliegie candite.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.