• Home
  • CUCINA
  • Varianti festaiole per cotechino e zampone

Varianti festaiole per cotechino e zampone

Altro che il solito Zampone o Cotechino, perché non provare con qualche ricetta creativa qualche nuovo accostamento?

cotechino-in-crosta-ricette-nataleCotechino in crosta

Ingredienti: un cotechino, 150 grammi di lenticchie, mezza carota, mezza cipolla, due rametti di rosmarino, due cucchiai di olio extravergine di oliva, 20 grammi di burro, brodo vegetale, sale, pepe, un tuorlo, 30 ml di panna e un rotolo di pasta brisè.

Dopo che avrete cotto il cotechino in abbondante acqua, tritate le verdure ed mettetele con il rosmarino in una casseruola dove avrete fatto sciogliere il burro con l’olio. Cuocete il tutto per circa una decina di minuti, poi aggiungetevi le lenticchie e fatele rosolare con l’aggiunta di un po’ di brodo per circa 40 minuti. Una volta che la cottura sarà terminata, frullate le lenticchie fino a quando non saranno diventate una crema omogenea, poi spalmate il cotechino con la crema. Ricoprite il cotechino con la pasta brisè, spennellatelo con il tuorlo sbattuto con la panna, decoratelo con la pasta avanzata, poi cuocetelo in forno per 30 minuti a 180 gradi, quindi servite.

Ravioli al cotechino con salsa di lenticchie

Ingredienti: 200 grammi di lenticchie, una carota, uno scalogno, una costola di sedano, uno spicchio di aglio, sale, 50 grammi di colonnata di lardo, un rametto di rosmarino, due cucchiai di olio di oliva, 400 ml di brodo vegetale, 500 grammi di cotechino, 300 grammi di farina di grano tenero, 100 grammi di farina di grano duro, 4 uova grandi, un cucchiaio e mezzo di sale, 100 ml di panna fresca, pepe, sale e un cucchiaio di erba cipollina tritata.

Cuocete il cotechino in una pentola piena d’acqua per circa 20 minuti, mentre nel frattempo farete lessare in un’altra pentola le lenticchie. Dopo che avrete scolato le lenticchie, cuocete in un tegame le verdure che avrete poco prima tritato con l’olio e il lardo assieme al rosmarino, poi unitevi le lenticchie con il brodo. In una ciotola lavorate la farina con le uova e il sale fino a quando non avrete un impasto omogeneo, che lascerete riposare in frigo per mezz’ora. Sbriciolate il cotechino e unitevi parte delle lenticchie, poi stendete la pasta sfoglia e deponetevi dei mucchietti di ripieno, adagiatevi la seconda sfoglia, poi tagliate con gli stampini i ravioli. Unite alle lenticchie rimaste la panna e il pepe, mescolate e aggiungetevi il sale. Lessate i ravioli in acqua bollente salare, poi scolateli e servite con la salsa di lenticchie.

cotechino 2Zampone in salsa aromatica

Ingredienti: una confezione di purè di patate, 100 grammi di panna, un cucchiaio di aceto balsamico, uno zampone precotto di 500 grammi, olio extravergine di oliva, pepe e sale.

Lasciate a cuocere per 20 minuti lo zampone in una pentola con abbondante acqua fredda, poi versate in una casseruola la panna con l’olio di oliva. Aggiungete alla salsa il pepe e il sale con l’aceto balsamico e cuocetela per circa 10 minuti a fuoco basso. Scolate lo zampone, tagliatelo a fette, disponetelo su un piatto di portata, versatevi la salsa e servite con il purè di patate.

Zampone in salsa reale

Ingredienti: Zampone, 120 grammi di grana padano grattugiato e un bicchiere di aceto balsamico di Modena.

Cuocete lo zampone in una pentola con abbondante acqua fredda per circa 4 ore. In una terrina lavorate il grana padano con l’aceto balsamico, poi versatelo in un tegame e mescolatelo fino a quando non diventerà una crema. Togliete dalla pentola lo zampone, tagliatelo a fette e mettetelo sul piatto di portata, decoratelo con la salsa e servite.

Paola

Leggi anche:

Il Pandoro in mille modi: le creme per farcirlo

Biscotti natalizi di tutti i colori

Come farcire il Panettone Gastronomico per Natale

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.