Storie d’India all’Umanitaria

storie d'india umanitaria milanoAll’Umanitaria di Milano reportage, video, incontri e racconti su Storie d’India

Sabato 15 settembre 2012, all’Umanitaria di Milano, organizzata dalla Fondazione Humaniter (che svolge la propria attività come una mission laica e liberale contro la povertà della solitudine, contro la povertà dell'ignoranza, contro l'esclusione dai circuiti informativi, proponendo diversi momenti di incontro sia a livello culturale che creativo) e dalla Società Umanitaria Milano (Istituzione storica di Milano. Ente morale, nata nel 1893 grazie al lascito testamentario di Prospero Moisè Loria, che da un’assistenza operativa, che è in grado di “mettere i diseredati, senza distinzione, in condizione di rilevarsi da sé medesimi, procurando loro appoggio, lavoro ed istruzione”, e promuove corsi di formazione, cultura, musica, teatro e altro), si tiene l’incontro sul tema “Storie d’India”, con proiezioni, racconti, filmati e degustazioni, il tutto a cura di Roberto Cossu. L’evento fa parte della rassegna in programma anche nei prossimi mesi “Uno sguardo sul mondo”, giunta alla sua tredicesima edizione. All’incontro sull’India e agli altri incontri partecipano bravi relatori e ospiti, qualificati nell’argomento che tratteranno. In questa serata i relatori parleranno della loro esperienza in questo paese, intrattenendo i presenti anche su come è nato questo loro interesse per questo paese, con il Prof. Altomonte a illustrare gli interessantissimi argomenti a riguardo le cause sociologiche, storiche e culturali che hanno portato oggi l’India al suo attuale boom economico. In Kerala gli autori parleranno della loro personale esperienza avuta durante questo viaggio, invece nella presentazione delle interessantissime Guide Polaris, verrà presentata l’idea di questo progetto dedicato all’India, come è nata, e come ci si sente dopo esserci stato per ben 70 volte. Altro interessante momento è la presentazione del documentario sulla Orissa luogo a molti non conosciuto, con il video sulla più importante festa indiana di nome “Khmba Mela”. Di cose interessanti ce ne sono tante, e visto l’argomento, l’ingresso libero, le numerose degustazioni a tema, gentilmente offerte dal Catering Grasch, ci si aspetta un più che buon numero di pubblico presente in sala. Il programma a riguardo l’evento è il seguente: alle ore 15,30 Sweet and Savory assaggi di specialità indiane, alle 16,00, c’ è la relazione del Professor Carlo Altomonte su “India: storia del boom economico”, con l’introduzione di Angelo Gazzaniga, alle 16,30 è la volta di “Kerala”, con storie di vita quotidiana e immagini di Valeria Pellegrini e Andrea Viari, alle 16,45 presentazione delle Guide PolarisIndia del nord” e “India del Sud” di Pierpaolo Di Nardo, alle 17,00Orissa: minoranze, colori e profumi”, audiovisivo di Remigio Genovese, alle 17,30Mango Ginger lassi” degustazione della tipica bevanda indiana offerta a tutti i presenti. Il tutto si tiene alla Società Umanitaria, in Via Daverio 7 a Milano, con ingresso in Via Santa Barnaba 48.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.