El spazzacamin

spazzacaminoL'antico mestiere dello spazzacamino era nata dall'esigenza di pulire le canne fumarie dalla fuligine.
Lo spazzacamino di solito era un ragazzotto minuto per entrare negli angusti camini ed aveva sempre il viso nero dalla fuligine.
Questo antico mestiere non è scomparso ma sono totalmente cambiate le modalità di lavoro.

Canzone popolare milanese sul mestiere dello spazzacamino:

Su e giù per le contrade
Di qua e di là si sente
‘na voce allegramente
‘riva el spazzacamin !

S’affaccia a la finestra
La bella signorina
Con voce graziosina
Ciama el spazzacamin

Prima lo fa entrare
E poi lo fa sedere
Gli dà mangiare e bere
Per poi spazzà el camin

E dopo aver mangiato
Mangiato e ben bevuto
Gli fa vedere il buco
Il buco del camin

E quel che mi rincresce
O caro giovinetto
Che il mio camin l’è stretto
Com’ el farà a passar ?

Non dubitar signora
Son vecchio del mestiere
So fare il mio dovere
Su e giù per il camin

E dopo quattro mesi
La luna va crescendo
La gente va dicendo
L’è lo spazzacamin

E dopo nove mesi
È nato un bel bambino
Che somigliava tutto
A lo spazzacamin.

Vedi gli altri Antichi mestieri milanesi
Vai alla sezione sul Dialetto milaneseLe Bosinade: antiche poesie satiriche in dialetto milanese

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.