• Home
  • EVENTI
  • Artigiano in Fiera 2020? Si ma online

Artigiano in Fiera 2020? Si ma online

artigiano in fiera 2020

Adesso è ufficiale: l’Artigiano in Fiera, quest’anno, non si svolgerà come di consueto nei padiglioni della Fiera di Rho

Ad annunciarlo è stata la Ge.Fi., società organizzatrice dell’evento, specializzata nella gestione di fiere ed esposizioni commerciali.

Annullato l’evento nei padiglioni di Rho Fiera

A seguito delle nuove direttive anti-covid, emanate dal nuovo DPCM, i responsabili hanno dovuto fare dietrofront: l’appuntamento previsto dal 5 al 13 dicembre non si svolgerà come di consueto nei padiglioni di Rho Fiera. E considerata la situazione a livello nazionale e internazionale, non poteva essere altrimenti. Il decreto in corso, infatti, prevede lo stop di tutte le manifestazioni a carattere fieristico in programma nel nostro Paese. 

L’Artigiano in Fiera sbarca in rete 

Non è un arrivederci al 2021, infatti l’edizione 2020 sarà totalmente digitale e per l’occasione è stata rinominata Artigiano in Fiera Live

I curatori hanno creato una piattaforma online che permetterà agli artigiani di raccontare la propria attività e di poter vendere i propri prodotti, in un arco di tempo più dilatato. La manifestazione si svolgerà dal 28 novembre al 20 dicembre 2020.

La dichiarazione del presidente di Ge.Fi.

Antonio Intiglietta, presidente di Ge.Fi ha spiegato che, vista l’impossibilità di realizzare Artigiano in Fiera “in presenza”, la società ha trovato comunque la via per valorizzare il lavoro degli artigiani. In questo modo, le aziende avranno ugualmente l’opportunità di partecipare all’evento e il pubblico potrà prendere parte alla manifestazione a cui è affezionato da tanti anni.

Come si svolgerà l’Artigiano in Fiera Live? 

Presto detto: ogni venditore avrà uno spazio tutto suo all’interno della piattaforma. Qui si potrà innanzitutto visitare il laboratorio con tutti i prodotti presenti, oltre che acquistabili in un click. Ma non solo: si potrà anche interagire con il venditore e fargli tutte le domande che si desidera.

Secondo Ge.Fi., la virata verso il digitale rappresenta una grande opportunità per le imprese: queste potranno sfruttare l’occasione per farsi conoscere e raccontare il proprio lavoro ad un pubblico ben più ampio di quello che sarebbe venuto a Rho Fiera. Ora infatti, verrà coinvolto l’intero territorio italiano e potenzialmente, tutto il mondo.

Non solo: per sostenere ulteriormente questa venticinquesima edizione, agevolando sia i venditori che i consumatori, Ge. Fi. prenderà a carico le spese di spedizione in caso di acquisto.

Insomma, questa venticinquesima edizione rispecchia a pieno il 2020: in questi mesi molte imprese, attività ed eventi, hanno infatti scelto di digitalizzare l’esperienza, garantendo lo svolgimento di essa nel rispetto delle normative anti-covid, ma soprattutto della sicurezza di tutti.

Leggi anche:

COVID 19 seconda ondata: mantenere il servizio del trasporto per la sicurezza dei viaggiatori

La didattica digitale integrale: una opportunità per la Scuola?

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964