• EVENTI
  • Una ventata di montagna a Milano, grazie al premio Marcello Meroni

Una ventata di montagna a Milano, grazie al premio Marcello Meroni

Si terrà venerdì 26 novembre 2021 ore 20.00, presso  l’Aula Magna dell’Università Statale di Milano, via Festa del Perdono 7 (apertura porte ore 19,30) la premiazione dei vincitori della XIII edizione del Premio Marcello Meroni 2021 dedicato a chi, in ambito montano, riesce a essere un esempio positivo. 

L'alpinista Marcello Meroni, scomparso il 14 dicembre 2007,  era un fisico, laureato all’Università degli Studi di Milano, ma anche un grande alpinista, brillante ghiacciatore e cascatista. Istruttore nazionale di Alpinismo, direttore del corso di alpinismo e di cascate della Scuola Silvio Saglio della sezione SEM-CAI di Milano e istruttore della Scuola regionale Lombarda di alpinismo, Marcello è stato un punto di riferimento a livello nazionale per metodologia e carisma.marcello meroni premio montagna

“Quest’anno il Premio Marcello Meroni avrà una formula diversa dal solito. La pandemia, in questi due anni, ha sicuramente segnato la vita di tutti noi e il nostro andar per monti e allora abbiamo deciso di festeggiare il premio con una formula speciale e unica: daremo spazio a storie di persone che, durante la chiusura, nel rispetto delle leggi, hanno continuato a vivere e far vivere la montagna nel corso di un evento aperto al pubblico e gratuito” esordisce  il comitato.

Il Premio Marcello Meroni è attribuito alle persone, o gruppi di persone, che si sono particolarmente prodigate, con discrezione, dedizione, originalità, valenza sociale, solidarietà, particolari meriti etici e culturali e in modo volontaristico a favore della montagna e di coloro che la amano e rispettano. Cultura, ambiente, sostenibilità, solidarietà e alpinismo rappresentano le categorie in cui si collocano i premiati. 

i premiati:

FLAVIA CELLERINO per avere mantenuto il contatto con gli appassionati favorendo un fertile incontro tra l'arte nella montagna e la montagna nell'arte.

DOLOMITI OPEN per aver portato a compimento la “Falesia Dimenticata” consegnandola alla comunità e promuovendone la frequentazione responsabile.

BORGATA PARALOUP per il recupero e la rinascita di realtà che restano simbolo del desiderio di libertà e di rinascita dell'uomo.

UNITED MOUNTAINS OF EUROPE, un progetto testimonial della ripartenza:  attraversare i confini, rompere gli argini del lockdown (confinamento) per impossessarsi nuovamente della vita, dell'ambiente e della socialità.

Necessaria prenotazione e green pass.

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964