Glossario tecnologico

56 KB Si tratta di una tecnologia offerta dalle compagnie telefoniche di tutto il mondo.
Permette la connessione Internet in alternativa al traffico vocale. Non è pertanto possibile telefonare e navigare in Internet contemporaneamente.

ADSL Asymmetric Digital Line. La linea ADSL permette l’accesso ad Internet ad alta velocità. Sfrutta una tecnologia di comunicazione digitale che permette di utilizzare, sul normale doppino telefonico, due canali di comunicazione (uno per la voce ed uno per i dati) simultaneamente.

ADWARE
Si tratta di software che sono distribuiti gratuitamente (Freeware), ma richiedono all’utente la visione di messaggi pubblicitari per il loro utilizzo.

ANTIVIRUS

Un antivirus è un software atto a rilevare ed eliminare virus informatici (cioè un frammento di software che è in grado, una volta eseguito, di infettare dei file in modo da riprodursi facendo copie di sé stesso, generalmente senza farsi rilevare dall'utente o altri programmi dannosi.

BROWSER

Un Browser Web è un programma che consente agli utenti di visualizzare e interagire con testi, immagini e altre informazioni, tipicamente contenute in una pagina web di un sito (o all’interno di una rete locale). Il browser è in grado di interpretare il codice HTML con il quale sono composte la maggioranza delle pagine web nel mondo, il web browser consente perciò la navigazione nel web.
I browser solitamente vengono utilizzati su personal computer, ma non mancano altri dispositivi in grado di effettuare la navigazione con un browser, tra cui i palmari e gli smartphone.
Attualmente i browser più diffusi sono Internet Explorer, Mozilla (e in particolare Firefox), Safari di Apple, Opera e Netscape Navigator.

CACHE

Spazio di memoria che serve ad immagazzinare temporaneamente dati ed istruzioni in modo da renderli subito disponibili.
La Cache è un insieme di dati che viene memorizzato in una posizione temporanea, dalla quale possa essere recuperato velocemente su richiesta.

CLIENT

In informatica, con Client si indica un programma istallato sul computer dell’Utente che interagisce con un server chiedendogli servizi e informazioni, il server risponde alle richieste del client.

COOKIES
File creati e registrati sul computer durante un collegamento ad Internet. In genere contengono dati che si riferiscono alla connessione ad un sito. I cookies sono inviati dal sito web e memorizzati sul computer.
Per quanto non registrino informazioni riservate (password, dati personali, etc.), è meglio eliminarli se si condivide il computer con altri utenti.

DPI

Dots Per Inch
I punti per pollice, noti anche con il termine inglese dots per inch o con l’acronimo dpi corrispondono alla misura utilizzata per indicare la risoluzione delle immagini prodotte a video oppure in stampa e delle immagini riprese da uno scanner. Nelle stampanti laser e a getto d’inchiostro, indica il numero di punti di toner oppure di gocce d’inchiostro depositati in orizzontale oppure in verticale nello spazio di un pollice. Costituisce la misura più comune della qualità di stampa e della risoluzione di stampa, anche se nella stampa a colori conta molto anche il numero di tinte rappresentabili. Le quantità tipiche per una stampante sono 300, 600 e 1200 dpi. Negli scanner indica il numero di pixel (punti dell’immagine) che il sensore ottico può costruire digitalmente partendo dall’immagine originale. Nei monitor indica il numero di pixel presenti nello spazio di un pollice, tipicamente 96 dpi.
Generalmente ad un valore più elevato corrisponde una risoluzione maggiore e una migliore resa dell’immagine.

FIBRE OTTICHE
La rete in fibra ottica è una rete a banda larga. La fibra ottica, costituita da un sottile filo di vetro, ricoperto di materiale plastico, consente la trasmissione di una quantità d’informazioni di gran lunga superiore e veloce rispetto ad altre tecnologie. Grazie ad essa è possibile navigare in Internet e contemporaneamente giocare, guardare film, ascoltare musica e notiziari televisivi, il tutto con una qualità d’immagine simile a quella di un Dvd. Il vantaggio di questa tipologia di connessione è dato dall’alta velocità (anche 10Mb).

FIREWALL
Sistema che gestisce il controllo degli accessi ad una rete Intranet, Extranet o Internet. La sua funzionalità principale in sostanza è quella di creare un filtro sulle connessioni entranti ed uscenti, in questo modo il dispositivo innalza il livello di sicurezza della rete e permette sia agli utenti interni che a quelli esterni di operare nel massimo della sicurezza.

FRAME
La zona dello schermo, all’interno della finestra del browser, dove si visualizza una pagina Web. Nelle pagine web si parla di Frame quando una pagina è scomposta in diverse sezioni tra loro indipendenti.

FREE SOFTWARE
Nonostante il nome (Free) il software in questione potrebbe non essere gratuito, bensì prevedere un pagamento per il suo utilizzo.

FREEWARE
Il termine freeware indica un software che viene distribuito in modo gratuito.

HARDWARE

E’ la parte fisica di un personal computer, ovvero tutte quelle parti magnetiche, ottiche, meccaniche ed elettroniche che gli consentono di funzionare.
Generalmente è anche riferito a qualsiasi periferica come ad esempio il mouse, la scheda video, il modem, lo scanner, etc.

HTML
Hyper Text Markup Language. Linguaggio, pubblicato nel 1991, con cui si scrivono le pagine Internet poiché permette di creare documenti di testo e grafica.
IP
Internet Protocol. Uno dei protocolli appartenenti al pacchetto TCP/IP; in particolare, l’IP è quello che si occupa della trasmissione delle informazioni sul larete.

ISDN
Una tecnologia offerta dalle compagnie telefoniche di tutto il mondo. Permette la
coesistenza di voce e connessione Internet su una stessa linea telefonica
sfruttando la trasmissione digitale. Fornisce una velocità di collegamento sino a
128.000 bps sulle normali linee telefoniche.

JAVA
E’ linguaggio di programmazione simile ad HTML, appartenente al genere
“orientato agli oggetti”, che è stato sviluppato dalla Sun Microsystems per le
applicazioni interattive sulla rete. L’idea alla base dell’orientamento agli oggetti è
di rappresentare, nella progettazione del software, le entità reali o astratte che
compongono il problema sotto forma di oggetti.

LAN
Nel campo dell’informatica LAN è l’acronimo per il termine inglese local area
network, in italiano rete locale. Identifica una rete costituita da computer
collegati tra loro all’interno di un ambito fisico delimitato (ad esempio in una
stanza o in un edificio, o anche in più edifici vicini tra di loro) che non superi la
distanza di qualche chilometro.

POP-UP
Si ha un Pop-Up quando un sito apre una nuova finestra del browser per permettere la visualizzazione di un messaggio o di un’informazione.
La finestra Pop-Up viene spesso generata da un JavaScript, ma è possibile utilizzare altri mezzi per ottenere lo stesso risultato.
Esistono diversi browser che consentono il blocco dei Pop-Up: ad esempio Internet Explorer, Mozilla, Firefox, Opera, Safari.
Tra i programmi che possono bloccare la visualizzazione dei Pop-Up abbiamo le Toolbar e i Pop-Up Stopper.

PROXY
Un Proxy è un programma che si interpone tra un client ed un server, inoltrando
le richieste e le risposte dall’uno all’altro. Il client si collega al proxy invece che
al server, e gli invia delle richieste. Il proxy a sua volta si collega al server e
inoltra la richiesta del client, riceve la risposta e la inoltra al client.

PROXY SERVER
Server che gestisce il movimento dei dati in entrata ed in uscita tra una rete interna ed una esterna. Il Proxy Server immagazzina le ultime pagine Web visitate nella Cache e le ripresenta su richiesta verificandone lo stato di aggiornamento.

ROUTER
Dispositivo che gestisce la connessione tra due o più reti. Compito del Router è smistare i dati in funzione della loro destinazione finale e del percorso più efficace in quel momento sulla rete.

SERVER
Un Server è una componente informatica che fornisce servizi ad altre componenti (tipicamente chiamate client) attraverso una rete.

SHAREWARE

Sono software distribuiti in maniera simile a quelli freeware, ma richiedono un pagamento al termine di un periodo di prova o per attivarne tutte le funzionalità.

SISTEMA OPERATIVO
E' il programma responsabile del controllo e della gestione dei componenti Hardware e Software che costituiscono un computer. Il Sistema Operativo gestisce inoltre tutte le operazioni e tutti i processi interni.
Tra i più utilizzati Microsoft Windows, MacOS di Macintosh e Linux.

SOFTWARE
Il termine Software indica un programma o un insieme di programmi in grado di funzionare su un elaboratore. Definisce in pratica i programmi e le procedure utilizzati per far eseguire al computer un determinato compito.

SPYWARE

Uno Spyware è un tipo di software che raccoglie informazioni riguardanti l’attività online di un utente (siti visitati, acquisti eseguiti in rete etc) senza il suo consenso, trasmettendole tramite Internet ad un’organizzazione che le utilizzerà per trarne profitto, solitamente attraverso l’invio di pubblicità mirata. In un senso più ampio, il termine spyware è spesso usato per definire un’ampia gamma di Malware (software maligni) dalle funzioni più diverse, quali l’invio di pubblicità non richiesta (spam), la modifica della pagina iniziale o della lista dei Preferiti del browser, oppure attività illegali quali la redirezione su falsi siti di e-commerce (phishing).

TCP
Transmission Control Protocol
Protocollo di controllo della trasmissione. Un protocollo di trasporto realizzato su specifiche del Dipartimento della Difesa Americano al fine di consentire l’interconnessione di sistemi tra loro differenti. È uno standard di fatto nel mondo e costituisce l’ossatura portante di Internet. È ormai disponibile su qualsiasi tipo di computer. Garantisce la corretta ricezione del treno di byte inviato dal mittente.
In particolare si assicura che i vari pacchetti che costituiscono il messaggio oppure il file arrivino non alterati, in sequenza corretta e senza duplicazione.
Viene abbinato al protocollo IP (Internet Protocol) che cura invece l’instradamento dei pacchetti fino al corretto destinatario.

TCP/IP
Transmission Control Protocol / Internet Protocol. L’insieme di convenzioni tecniche (protocollo di comunicazione riconosciuto universalmente) che sta alla base di Internet e che consente lo scambio di dati tra i computer in rete.

TOOLBAR
La toolbar (letteralmente “barra degli strumenti”) è una barra orizzontale o verticale, o un box, che raccoglie, sotto forma di icone, i collegamenti alle funzioni più usate di un software.
Alcuni importanti motori di ricerca come Google e Yahoo!, mettono a
disposizione, con download gratuito, una barra degli strumenti addizionale a quella classica, da cui si possono utilizzare diverse funzioni offerte dai gestori. La presenza di toolbar comporta in taluni casi, impostazioni di blocco dei pop up oppure impedisce la corretta visualizzazione delle pagine dei nostri siti.

WI-FI
Wi-Fi, abbreviazione di Wireless Fidelity, è un termine che indica dispositivi che possono collegarsi a reti locali senza fili.

WIRELESS
Il termine Wireless indica i sistemi di comunicazione tra dispositivi elettronici che non fanno uso di cavi. Generalmente il Wireless utilizza onde radio a bassa potenza, tuttavia la definizione si estende anche ai dispositivi, meno diffusi, che sfruttano la radiazione infrarossa o il laser.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.