• Home
  • INFO
  • Milano con una marcia in più nell’occupazione

Milano con una marcia in più nell’occupazione

lavoro milanoAncora una volta Milano si conferma  il vero trainante dell’economia del lavoro in Italia.

La Camera di Commercio del capoluogo lombardo ci fa sapere infatti che, con più di un milione e settecentomila occupati, il rapporto risulta di 1 assunzione ogni 12. Tradotto, 12.800 assunzioni in tre mesi, di cui 5000 posti per giovani under 30. Ottimo risultato considerato il momento storico di grave crisi e considerato che nel nostro paese i disoccupati toccano la quota, per lo meno ufficiale, di 2, 1 milioni. Se ci soffermiamo a questo dato  è quindi incoraggiante la contro tendenza che registra Milano, da sempre il cuore pulsante dell’economia italiana.

D’altronde Milano si è aggiudicata il titolo di capitale economica italiana più di 100 anni fa e divenendo negli anni ’50 il polo attrattivo della migrazione dal sud, quando ci si trasferiva in cerca di lavoro nell’area industrializzata del nostro paese. Oggi è punto di riferimento nel mercato finanziario e industriale, leader nella moda e nel design ed è quindi una meta di opportunità per i giovani e meno giovani. Senza tralasciare la grandissima opportunità di ulteriore rilancio che darà l’Expo 2015, non solo per la crescita, ma anche per l’occupazione con la creazione di imprese innovative. La stima è di 70.000 posti di lavoro, riguardanti sia la preparazione all’evento, ma anche posti di lavoro stabili che rimarranno anche dopo.
Non illudiamoci comunque, che se da un lato Milano e anche la Lombardia tutta si muove più veloce di altre città italiane in direzione dell’occupazione, la situazione globale resta critica. Lo si legge nei giornali quotidianamente, lo sentiamo ai tg, ne discutono nei salotti i politici e le organizzazioni sindacali, ma soprattutto lo viviamo sulla nostra pelle, lo tocchiamo con mano, specialmente noi giovani che paghiamo più a caro prezzo la disoccupazione.
Questo giorno di festa, Primo maggio, la festa dei lavoratori,  anche qui a Milano ci lascia un po’ con il retrogusto amaro, sebbene con uno spiraglio di fiducia in più.

Lavinia Sarchi

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI