Ucraini a Milano

ucraina-europaGli ucraini a Milano

I dati al 1 gennaio 2008 ci dicono che i residenti ucraini in Italia risultavano essere circa 133.000, cioè il 4% del totale della presenza straniera. Stime più recenti invece ci dicono che il numero dei cittadini ucraini residenti in Italia al 1/1/2010 (Istat, 2010)  è stimato  intorno a 172.000. A Milano la seconda comunità ucraina più numerosa d'Italia.

Il luogo di ritrovo dei quasi 6mila ucraini che vivono a Milano è il parcheggio della metropolitana di Cascina Gobba, dove il fine settimana si assiste ad un vero e proprio mercato con un ordinato viavai di persone che portano pacchetti da spedire nella loro terra natia o li attendono con trepidazione.

Inviano ai loro cari leccornie italiane, oltre che i vestiti e i regali e si fanno spedire cibi della tradizione ucraina, riviste e merce di varia natura.

Non solo ucraini, però a Cascina Gobba; infatti i pulmini che arrivano il giovedi' notte a Milano, arrivano anche dalla Romania e dalla Moldavia anche se quelli provenienti dalla grande Ucraina sono la percentuale piu' elevata.

L'area di ritrovo è stata data in concessione ed i pulmini prima di poter entrare nell'apposito spazio devono attendere l'ok della vigilanza; ognuno ha un posto assegnato per un totale di circa una settantina.

Tutta l'area è controllata da telecamere e di solito il mercato si svolge in modo tranquillo e colorito senza troppi problemi. Un'auto dei vigili urbani controlla le soste nella rotonda antistante il mercato dove alcune auto sostano giusto il tempo necessario per ritirare o spedire una borsa.

L'area di Cascina Gobba è molto ben attrezzata ed è un punto di ritrovo fondamentale per gli stranieri ormai inseriti nel tessuto lavorativo e sociale milanese che pero' tengono vive le proprie tradizioni e i propri valori cosi' come facevano gli italiani emigrati all'estero.

Pin It

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI