• Home
  • LOCALI
  • Milano, in Galleria spuntano le tendine alle finestre firmate "Cracco Next opening 2017"

Milano, in Galleria spuntano le tendine alle finestre firmate "Cracco Next opening 2017"

Carlo Cracco apre a Milano ristorante in Galleria: apertura entro 2017Come sapete lo chef Carlo Cracco ha puntato gli occhi sulla Galleria Vittorio Emanuele II scegliendo per il suo nuovo ristorante una delle location più belle di Milano e dell'Italia intera. Quanto ha offerto per avere in affitto lo spazio che in precedenza era stato occupato dalla Mercedes e quando aprirà?

Prossima apertura: arriva Cracco in Galleria

Il noto chef ha offerto al Comune di Milano più di un milione di euro all'anno per avere in affitto cinque piani nel lussuoso salotto milanese: il canone annuo è infatti di 1.090.000 euro. I metri quadri da poter gestire sono ben 1118 e la concessione durerà 18 anni, parliamo di 3 vetrine affacciate sulla bellissima Galleria e i rispettivi piani sopra le insegne.
Il 51enne - che ha condotto il talent show culinario di successo MasterChef Italia e Hell's Kitchen Italia - nel luglio dello scorso anno aveva vinto il bando milanese e proprio in questi giorni sono apparse alle finestre che s'affacciano sulla Galleria le tendine firmate "Cracco " e la scritta "Next opening 2017". Quindi i lavori di ristrutturazione stanno procedendo bene e prima della fine di quest'anno ci sarà l'inaugurazione della prestigiosa location.

News sul nuovo ristorante

Qualche anticipazione? Ancora è presto per sapere la data di apertura esatta del nuovo ristorante, al momento si sa che al piano terra ci sarà un caffè bistrot, al primo piano un ristorante gourmet e al secondo invece l'ambiente sarà destinato a eventi culturali come concerti e mostre. 
Il molto apprezzato cuoco, personaggio televisivo e ristoratore italiano, premiato per la creatività e la raffinatezza della sua cucina, è già presente nel centro storico di Milano con un ristorante che vanta 2 stelle Michelin, in via Victor Hugo, a pochi passi da via Orefici. Nella zona Navigli - altra realtà affascinante di Milano - ha aperto qualche anno fa il bistrot "Carlo e Camilla in segheria" utilizzando appunto la segheria in disuso.
 
Leggi anche:

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.