Ristorante Arcieri – Zona Bicocca

ristorante arcieri milanoIl ristorante Arcieri è una perla nascosta. Situato nel controviale di Fulvio Testi, in una zona che la sera si anima per lo più grazie agli spettacoli burlesque dei trans, difficilmente qualcuno ci capiterà davanti mentre passeggia, né da fuori si intuisce la qualità del posto.

Il locale di per sé è molto semplice e classico nell’arredamento, direi anche un po’ datato, ma l’accoglienza ed il servizio sono cordiali, discreti e molto professionali, direi vecchia scuola, ed il cibo è un trionfo: pesce, pesce, pesce, crudo o cucinato secondo le ricette tradizionali della cucina pugliese. Il re del locale è l’antipasto misto crudo e cotto: una parata di portate che accontentano ogni gusto, in porzioni robuste, con una scelta di crudo veramente curata e un assortimento di crostacei, molluschi, e tagli di pesce completo e sfizioso, che spazia da sapori delicatissimi a sapori molto forti, per intenditori. Ho grande stima per chiunque riesca a proseguire con primo e secondo dopo questa orgia di cibo, personalmente vi consiglio di non sopravvalutare la capienza del vostro stomaco e di partire ordinando solo l’antipasto, se poi avete ancora spazio ci sono sempre pasta con patate e cozze, rombo con carciofi e olive o l’astice alla catalana ad attendervi, per citare alcuni piatti. Il pesce è freschissimo e di qualità, e il prosecco della casa è buono e si fa voler bene mentre aiuta tutto quel ben di dio a prendere la via dello stomaco. A fine pasto, insieme al caffè vi serviranno una selezione di piccola pasticceria con cioccolato e frutta secca e vi lasceranno la bottiglia di limoncello: personalmente, trovo che il cioccolato e la frutta secca, con il loro sapore speziato ed intenso, siano il completamento perfetto di una buona cena di pesce.  Una volta spazzate le briciole dal piatto, non ci resta che chiedere il conto: anche in questo caso, non dobbiamo temere brutte sorprese, il rapporto qualità/prezzo è ottimo, potremo mangiare a sazietà con quaranta euro a testa e toglierci ogni sfizio, ostriche incluse, con cinquantacinque-sessanta euro a persona. Sono cifre che di questi tempi possono impensierire, ma chi non transige sulla qualità del pesce sa che il prodotto di prima scelta non è a buon mercato, e questo è il tipo di ristorante in cui vorrete tornare periodicamente.

Se avete dei parenti che si lamentano sempre che a Milano si spende tanto per mangiare poco e male, portateli qui. Magari troveranno ancora la forza di farvi notare che a casa avrebbero speso qualcosina meno, mentre digeriscono, ma sono fiducioso che saranno più miti nei giudizi in futuro. Se avete una persona speciale che ama la buona tavola, portatecela a colpo sicuro, condividerete un grande piacere.

Ristorante Arcieri

Via Fulvio Testi 220
Tel. 02/6424721

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.