• MODA
  • Gucci & Comme des Garçons insieme per una nuova sfida

Gucci & Comme des Garçons insieme per una nuova sfida

Gucci torna a collaborare con Comme des Garçons, il marchio fashion giapponese guidato dalla stilista giapponese Rei Kawakubo

Non accadeva che i due facessero coppia dal 2015, quando è stato lanciato un foulard con stampa floreale per il progetto Christmas Red Celebration.

Nonostante la loro estetica sia diversa, Gucci e Comme des Garçons hanno unito il meglio dei loro stili distintivi.

L’approccio minimalista di Comme des Garçons, sorprendentemente si combina con lo stile eclettico e decorativo di Gucci. Un’ Unione fortemente voluta sia dal direttore creativo di Gucci, Alessandro Michele che da Rey Kawakubo fondatore e direttore creativo di Comme de garçons.

 Cosa nasce da questa unione? Una borsa anzi: " la Borsa!"

La bag in limited edition è personalizzata con l’iconico Web verde-rosso-verde verticale di Gucci su una shopper Comme des Garçons, estetica unica che unisce i colori e lo stile delle stile maison.

Allure nonchalant data dalla carta marrone artigianale avvolta in un particolare guscio in pvc che le conferisce un aspetto industriale contemporaneo.

Una shopper che ha il destino segnato e diventerà un must have, per i fashion blogger e tutti i seguaci di questi due brand.

Potrebbe essere anche un' ottima idea per un regalo Natalizio.

In vista delle imminenti festività, la bag è stata lanciata a fine Novembre in Giappone da Comme des Garçons e Dover street market Ginza, come anteprima mondiale.

Seguirà il lancio internazionale, che avrà luogo il 6 dicembre e includerà anche il Gucci garden a Firenze.

Ricordiamoci che questa è la It Bag del momento e sarà in limited edition non ci sono dubbi sul successo assicurato!

Non rinunciate alla comodità di una borsa che diventerà epica. 

La shopper minimal che non si può non avere nella propria cabina armadio.

 

Leggi anche :

Albero Swarovski in Galleria, il magico Natale a Milano

La bontà dei panettoni artigianali

 

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964