• Home
  • MODA
  • La Mascherina Glamour: in sicurezza ma alla Moda

La Mascherina Glamour: in sicurezza ma alla Moda

  • Consuelo Torchia

enrico monti 3Noi che fine abbiamo fatto durante questa quarantena?

C’è chi ha fatto un lavoro introspettivo, chi ha deciso di lasciare il proprio partner, chi invece ha avuto il coraggio di dichiararsi a quell'amore che teneva nascosto e chi ha finalmente capito che star da soli non è poi così divertente.

Durante questi arresti domiciliari abbiamo fatto i conti con noi stessi, e nessuno di noi ha avuto sconti a riguardo. Cala il sipario e si sale sul ring.

Facciamo a botte con la nostra coscienza, ebbene si, quasi tutti ne abbiamo una.

Ci sentiamo soli ed abbandonati… Ma la quarantena dentro di noi quando finirà realmente? Non è semplice rispondere a questa domanda, siamo tutti scossi e spaventati, anche se siamo adulti abbiamo bisogno sicuramente di qualcuno che tenga il nostro cuore al riparo, ed è proprio in situazioni come queste che dovrebbero rifiorire i valori.

Cosa abbiamo acquisito in questi mesi?

Per tutti coloro che si sentivano invincibili sappiate che non è così.

Manca quasi un mese e poi finalmente forse si potrà tornare ad un minimo di normalità.

Ed allora forse possiamo iniziare a pensare a qualcosa per distrarci?!

La nostra prima uscita a cena come sarà? Cosa indosseremo?

Noi donne siamo tutte pronte a contattare parrucchieri ed estetiste per darci un aspetto civile.

Molte giustamente hanno trascurato questi aspetti, tempo per curare la nostra persona ne abbiamo avuto ma purtroppo abbiamo premuto il tasto off e non ci siamo prese cure di noi stesse come avremmo dovuto.

Madri, figlie, fidanzate, amanti, amiche… semplicemente noi donne che abbiamo già iniziato a lamentarci dei nostri chili di troppo presi in questi mesi.

Risulta sempre attuale la canzone Siamo Donne del 1991 cantata da Sabrina Salerno & Jo Squillo, oltre alle gambe c’è di più.

Siamo donne sia con la tuta che con la gonna, ma si sa, siamo donne… e ci piace esserlo.

Poi invece ci sono gli uomini, loro sempre belli ed affascinanti, sia con i capelli brizzolati che con la pancetta.

Ma ciò che sicuramente dobbiamo apprezzare di più è la VITA… senza lamentarci troppo…

Ricominciamo da noi, questo è sicuramente il primo passo per poter ricordare com'eravamo prima di vivere questo incubo.

Pensiamo a tutto ciò che ci faceva star bene.

Un abbraccio, una carezza, un aperitivo con gli amici, una cena con il proprio partner, il nostro lavoro, un tramonto, una bella canzone ed una passeggiata mano nella mano, quel contatto così tanto desiderato.

La nostra routine quotidiana pian piano riprenderà e noi saremo sicuramente bellissime. Quindi lasciamo nei cassetti le tute e pensiamo alle nuove collezioni della Spring Summer 2020. Ovviamente prima di scegliere l’outfit perfetto dobbiamo sicuramente, avere la mascherina adatta, noi donne siamo sempre attente ai dettagli e visto che ci sarà un accessorio in più da indossare non vogliamo certamente essere impreparate.

Alcuni artisti prima del Covid19 le utilizzavano per coprire il volto, e dare quel tocco di mistero:

“Billie Eilish,Myss Keta e Junior Cally”.

Adesso saremo anche noi misteriosi.

Sono diversi i grandi imprenditori che hanno creato il must-have di stagione.

Senza mascherina non possiamo uscire, che allora sia glamour.

Con le nostre iniziali, in tinta con la nostra camicia preferita, con il logo dei brand più famosi, insomma ci sarà una vasta scelta.

Noi donne siamo sempre preparate nei trend di stagione.

Gli uomini invece sono meno attenti ad abbinare gli accessori, si sa sono meno maniacali di noi.

Durante questa lunga reclusione in molti abbiamo trascorso la maggior parte del tempo sui social network.

Sulla pagina instagram di Sabrina Salerno ho potuto notare delle mascherine da lei indossate che hanno catturato la mia attenzione. Ma chi le produce? La tessitura Monti.

Il marito Enrico Monti imprenditore veneto, elegante e riservato.

La sua azienda di tessuti per la camiceria nasce nel 1911 creata dal nonno Bruno.

L’azienda è a pochi passi da Venezia, ed è proprio qui che nascono le creazioni sartoriali che soddisfano il cliente.

Diverse sono state le richieste che l’azienda ha ricevuto, tra camici e mascherine ed abiti sartoriali.

Le mascherine bianche sono lavabili sino ad 8 volte a 30/40 gradi ed il cotone è trattato specificatamente; quelle nere hanno all'interno un filtro di supporto che le rende efficaci ma non lavabili.

Nel 2014 è stata riconosciuta fra le 8 migliori aziende artigiane italiane.

Sono poche oggi le aziende che puntano contemporaneamente sulla qualità dei tessuti e su uno stile impeccabile, sempre fieri del nostro Made in Italy.

Enrico Monti riesce con la sua azienda a soddisfare proprio tutti.enrico monti

Ecco le mascherine per i più piccoli.

Ricominciamo con lo stile Monti.

Leggi anche :

Maxi murale a Milano per ringraziare medici e infermieri, eroi contro il coronavirus

In ricordo di Germano Celant

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964