• MODA
  • Louise Delage: la ragazza di Instagram che non esiste

Louise Delage: la ragazza di Instagram che non esiste

  • Valentina Scillieri

louise delageLouise Delage è una bella ragazza, giovane e affascinante. Il primo agosto 2016 ha aperto un profilo su Instagram. Nel giro di due mesi ha totalizzato 50 mila like a foto e video pubblicati. Che cosa c'è di strano? Louise Delage non esiste

Il caso di Louise Delage, la ragazza che esiste ma non esiste

Quello di Louise Delage sembra un profilo come tanti altri. La sua passione per il fashion e i viaggi trapela dalle immagini che quotidianamente posta sul social network, immagini che raccolgono centinaia di apprezzamenti e commenti. Louise è una venticinquenne bella e brillante, con una vita attiva e piena di avventure, una sorta di fashion blogger. A farle compagnia c'è spesso un bicchiere di vino, un cocktail o una bottiglia di birra. Sembra tutto nella norma insomma.

louise delage instagram

Sembra, appunto.
Perché il profilo di Louise Delage è stato appositamente creato e pensato da un'agenzia di comunicazione francese, la BETC, che ha realizzato la campagna "Like My Additiction". Lo sponsor principale di questa iniziativa è l'associazione Addict Aide, che da anni si batte per combattere e contrastare il fenomeno dell'alcolismo. Proprio quest'ultima è la finalità con cui è stato creato il profilo di Louise Delage. La sua vita, all'apparenza frizzante e modaiola, doveva invece apparire agli occhi del pubblico e dei seguaci come un'esistenza misera, fatta di solitudine ed alcolismo

La campagna "Like My Addiction" è stata studiata nei minimi dettagli. Essa segue i quattro pilastri fondamentali del social marketing: contenuti, hashtag, bot e KOI (key opinion leader). Con questi strumenti sono stati attirati follower come celebrità, soggetti appassionati al fashion, giornalisti del settore. Sono inoltre stati ingaggiati degli influencer - che avessero fra i 20 mila e i 100 mila follower - con il compito di condividere il profilo di Louise e di dargli visibilità. 

louise delage profilo"Like My Addiction" non ha, però, ottenuto i risultati sperati. È vero che il traffico sul sito di Addict Aide è quintuplicato, però il vero messaggio che questa iniziativa voleva comunicare non è riuscito a raggiungere l'audience. Gli utenti infatti si sono fermati al mero lato superficiale del profilo, ossia quello che mostrava agli occhi di tutti la parte esteriore di Louise Delage, una bella ragazza, serena e in forma, che era in grado di godersi la vita e le sue gioie. Tutto l'opposto di quello che era il reale intento, che mirava a sensibilizzare soprattutto i più giovani sui rischi e le conseguenze che un consumo eccessivo di alcol può provocare. 

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964