• Home
  • MODA
  • Saldi estivi Milano 2020: quando iniziano e info utili

Saldi estivi Milano 2020: quando iniziano e info utili

saldi estivi milano 2020Finalmente archiviate le settimane di lockdown, la stagione dei saldi estivi sta per tornare e Milano sarà una delle prime città ad offrire gli sconti attesi non soltanto dai consumatori ma anche dai commercianti, a maggior ragione in questo periodo di crisi economica e lavorativa. 

Può ripartire quindi la corsa per rinnovare il proprio guardaroba, vediamo quando e come ottenere prezzi scontati e ribassati per quel capo che avete già adocchiato facendo però attenzione anche a non cadere in tranelli su finte occasioni spacciate per saldo.

Saldi estivi 2020 a Milano: 1 agosto è la data di avvio

La Lombardia come sempre traina il nostro stivale anche facendo da apripista per la data di inizio dei saldi estivi che infatti inizieranno dal 1° agosto 2020 per durare come sempre 60 giorni. Avete quindi tutto il tempo del mondo per scegliere con cura tutto ciò che volete e fino al 29 settembre è festa per le fashion addicted!!

Saldi estivi a Milano: alcuni consigli per la tutela dei consumatori 

shopping moda saldi milanoNon tutti sanno che anche durante i saldi i capi difettosi possono essere riportati in negozio per la sostituzione e qualora non sia possibile sostituirli, si potrà optare per una richiesta di riparazione del capo (gratuitamente), una ulteriore riduzione sul prezzo oppure "la risoluzione del contratto". Indispensabile sarà esibire lo scontrino, ossia la prova d'acquisto. Altro discorso invece per un vestito che non piaccia più una volta ritornati a casa oppure di cui si sia sbagliata la taglia, in questi casi il negoziante non è tenuto a venire incontro all'acquirente.

Il consiglio quindi è di provare sempre il capo prima dell'acquisto e informarsi presso il negozio se sia previsto eventualmente il cambio o il rimborso della cifra spesa anche tramite un buono d'acquisto. Gli esercizi commerciali convenzionati con carte di credito devono accettare il pagamento elettronico anche durante la stagione dei saldi.

Le etichette devono riportare il prezzo originario, la percentuale di sconto e il costo finale. Il prezzo finale esposto sul cartellino vincola il venditore e non può variare alla cassa, qualora accada parlarne col negoziante e al limite chiamare l'ufficio di Polizia Annonaria del Comune.

Un buon consiglio è quello di visitare i negozi prima della stagione dei saldi: se si ha in mente di comprare una gonna, per fare un esempio, sarà bene vedere i vestiti i giorni precedenti l'inizio dei saldi per essere sicuri dei prezzi originario e per accertarsi che i capi appartengano effettivamente all'ultima collezione. Il negoziante deve separare la merce vecchia da quella dell'ultima stagione, ma non sempre questo avviene. 

Le regole non scritte per fidarsi davvero dei Saldi

Facciamo un breve memorandum:

  • tieni a mente i prezzi originali degli articoli che ti interessano, cosi' da verificare se per caso qualche settimana o giorno prima dell'inizio dei saldi il prezzo è aumentato, facendo finta poi che ci sia una percentuale alta di sconto, quando in realtà è fasulla.
  • attendi qualche giorno, non spendere subito tutto il tuo budget per lo shopping. Nella prima settimana solitamente non si trovano grandi offerte, iniziano con un misero 30 %, dopo due settimane forse arrivano al 50 % ed è solo nelle ultime settimane che si trovano vere e proprie occasioni anche se a volte il negoziante per liberarsi magari di capi fallati e scarti di stagione svende al 75%.

Sotto assalto quindi il Quadrilatero della moda a Milano, con Via Montenapoleone: la via del lusso di Milano in testa.

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964