fbpx
  • MODA
  • Sanremo 2021: gli outfit della seconda serata

Sanremo 2021: gli outfit della seconda serata

  • Alessia La Rosa

sanremopix.jpgMai come quest’anno la moda è la coprotagonista del 71º festival di Sanremo. Vetrina per gli stilisti, questa seconda giornata di Sanremo ha visto calcare sul palco ogni genere di mise. Dal sensualissimo abito rosso Versace indossato da Elodie ai bermuda da Riviera di Gio Evan. Come sempre il nostro compito sarà quello di giudicare i vari look sanremesi, scoprire chi sono gli stilisti che vestono i protagonisti della kermesse e regalarvi qualche curiosità.

AMADEUS: Che il padrone di casa sia un fan delle giacche effetto carta stagnola ce ne eravamo accorti, però perché non indossare qualche volta un classico smoking nero? Pensaci Ama, baci da una piccola fan della semplicità. Come sempre a firmare gli outfit di Amadeus è Gai Mattiolo, il fedelissimo. Voto 7.

FIORELLO: Black Swan, Natalie Portman scansati te sto giro. Il suo manto piumato con cui inaugura la seconda serata del festival fa gola a tutti. Tuttavia Fiorello è imbattibile nel suo smoking con giacca doppiopetto firmato Giorgio Armani. 9 per Fiore.

ELODIE: Elodie micidiale. Sexy, sfrontata, elegante, super performer e anche tanto dolce durante il monologo sulla storia della sua vita. Essenziali per le sue esibizioni gli abiti, che fatemelo dire, sono uno meglio dell’altro. A firmare i suoi look sono Versace e Giambattista Valli Haute Couture, con i vaporosi tulle. I gioielli di Elodie sono Bvlgari, compreso l’orecchino che le é distrattamente caduto a inizio serata. Il bello di essere diva. Elodie si becca un bel 10

LAURA PAUSINI: la ormai super star internazionale viene accolta come una vera e propria regina. Ed è decisamente regale anche il suo look firmato da Pierpaolo Piccioli per Valentino Act Collection. Una cappa luccicante per dare luce al completo nero, il tutto impreziosito da guanti lunghi in pelle nera. Voto 7.  

GIGI D’ALESSIO: in Dolce e Gabbana. Non lo so, forse sta affrontando una di quelle crisi di mezza età che ti spingono a tingerti i capelli fucsia e a comprare una moto color magenta, ecco invece Gigi indossa un bomber con applicazioni metalliche per andare a Sanremo. No Gigi, all’Italia piaci con giacca e maglietta come un classico ragazzo di periferia. Ah no, non eri tu. Voto 4. 

ACHILLE LAURO: Super sobrio questa sera, con un tailleur ceruleo firmato Gucci con panciotto e camicia incorporata che lascia la schiena scoperta non appena toglie la giacca. Trucco e capelli sono un tributo alla grande Mina, che ho trovato elegante e anche sexy. Con lui sul palco Francesca Barra e Claudio Santamaria. Voto 8 e mezzo.

sanremo pix.jpg copy

ORIETTA BERTI: deliziosa. Elegantissima con questo suo look, firmato da Giuliano Calza, mente creativa di GCDS. Di solito il brand veste il mondo dei giovanissimi rapper e trapper. Che figa! Piccola chicca, il look di Orietta è curato dallo stesso stylist di Achille Lauro: Nick Cerioni. Ora si spiegano le conchiglie eh. Voto 7 e mezzo.

BUGO: era più divertente l’anno scorso. Con questo look sembra voler tentare di accaparrarsi la simpatia del pubblico ma la moda è severa e fa solo un buGo nell’acqua (terribile). Abito bicolor firmato Marsem carino, ma per niente impreziosito. Voto 4 e mezzo.

GAIA: peccato, perché mi piace tanto Gaia e mi piace tanto il suo stile. Peccato perché mi ricorda tanto l’outfit di Elettra Lamborghini dello scorso anno e detesto i plagi di stile. Tuttavia look ben studiato e ovviamente molto molto bello. A firmare il look è Salvatore Ferragamo. 7, ma spero di ricredermi nei giorni successivi.

LO STATO SOCIALE: pare che allo Stato Sociale la moda non freghi granché, eppure ho trovato una ricercatezza nei look e nelle giacche non indifferente. Vibes anni 70 che fuoriescono da ogni cucitura, carine le giacche in velluto e vari contrasti cromatici. Voto 6 e mezzo.

ERMAL META: In Dolce e Gabbana. Pareri contrastanti su questo look sicuramente tanto elegante. Lustrini e paillettes brillanti solitamente non mi fanno impazzire eppure ho trovato il complesso tanto raffinato, tanto dandy. Ermal Meta si becca un 8.

MALIKA AYANE: Che bella e che portamento. Malika Ayane veste Giorgio Armani. Look molto semplice ma elegantissimo, impreziosito da una blusa in rete con brillantini e con polsini furry. Voto 8.

LA RAPPRESENTATE DI LISTA: concept super figo. A vestire la Rappresentate di lista è la maison Valentino. Fucsia sgargiante sia per l’abito monospalla di lei che per lo smoking con pantalone a palazzo di lui. Fluo caz*utissimo. Voto 7 e mezzo.

GIO EVAN : in Waxewul. Eh, cosa posso dire? Per la riviera sempre dritto. Dai Gio, volevi risultare fuori dalle righe, volevi ostentare, scardinare tutta questa pomposità regale che aleggia intorno al festival ma la dura e cruda realtà è che ti sei solo vestito molto male. Molto bene per un aperitivo al chioschetto. Bermuda, calzini lunghi coordinati alle fantasie della giacca e tanto disagio. Voto 2

WILLIE PEYOTE: ho letto qui e lì che Peyote per il suo look abbia preso spunto da un impiegato del catasto. Scherzi a parte a me è piaciuto. Smoking e camicia dal sapore retrò, molto CSI. Voto 7.

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964