fbpx
  • MODA
  • Secondo giorno di Fashion Week Haute Couture primavera estate 2021

Secondo giorno di Fashion Week Haute Couture primavera estate 2021

  • Alessia La Rosa

fashion.week

Ad inaugurare questa seconda giornata di Fashion Week Haute Couture SS21 è la maison Chanel, che realizza una sfilata a porte chiuse nell’ormai storica location Grand Palais di Parigi. A fare da pubblico le ambassadors della maison, tra cui le attrici Marion Cotillard e Penelope Cruz. La giornata prosegue con la presentazione della collezione di Pierpaolo Piccioli direttore creativo di Valentino, nella Sala Grande della Galleria Colonna di Roma. Sfilano inoltre gli abiti di Alexandre Vauthier e le creazioni di Giorgio Armani Privè. Preparate i fazzolettini in seta, sarà impossibile trattenere le lacrime!

Chanel:poetico

L’idea di Virginie Viard direttrice creativa della maison francese è quella di sancire attraverso la nuova collezione una sorta di unione, tra lo stile classico ed elegante, segno imprescindibile della maison e una fresca innovazione, celebrandola come se fosse una festa in famiglia, un party tra intimi, un matrimonio. Gli abiti indossati dalle modelle sono il risultato di questa speciale unione: corpetti color pastello, paillettes, lustrini, gonne ampie o balze di crêpe di Georgette, ma anche tailleur in tweed simbolo iconico di Chanel. A partecipare alla sfilata soltanto pochi intimi, le ambasciatrici e le amiche della maison tra cui: Penelope Cruz, Marion Cotillard, Lily Rose Depp, Vanessa Paradis. Diretto dalla regia dell’olandese Anton Corbijn, la location è ancora una volta il Grand Palais di Parigi allestito e decorato con fiori archi e rampicanti. Chiude la sfilata la modella Lola Nixon con un abito da sposa, come ogni matrimonio che si rispetti, abito ricamato con perle, in perfetto stile Chanel.

fashion.show.pix jpg

Valentino: misterioso 

Misteriosa e affascinante è la collezione disegnata da Pierpaolo Piccioli, direttore creativo della maison Valentino. Le creazioni Haute Couture SS21 andate in scena nell’imponente Sala Grande della Galleria Colonna di Roma, si inseriscono perfettamente prendendo vita e volume, in questa atmosfera barocca. Settantatrè abiti la cui volontà è la celebrazione dell’ “hic et nunc”, del “qui e ora”, sono accompagnati dalla musica di Robert del Naja, leader dei Massive Attack. Piccioli osanna l’assenza dell’identità di genere, le creazioni esistono per tutti ed esistono ora. Cashmere declinati nelle più svariate madalità e colori, seta, paillettes, taffetà e oro. La componente dorata è presente ovunque, negli abiti, nelle scarpe, persino nella location, simbolo di una collezione davvero preziosa.

GIORGIO ARMANI PRIVé: MAESTRO DI ELEGANZA

La collezione Haute Couture SS21 Giorgio Armani Privé presentata da Giorgio Armani è un omaggio e una dedica alla città di Milano. Città che ama e che lo ha amato profondamente, città energica, costantemente in movimento si è vista stramata e vulnerabile in questo lunghissimo anno davvero difficile. Stremata e vulnerabile ma mai debole, così sono gli abiti disegnati da Armani, per una clientela forte, indomita, mai debole. Le creazioni Armani sono intrise di forme e colori che ricordano la metropoli, decretando ancora una volta Giorgio Armani maestro di eleganza. 

Il calendario degli eventi previsti mercoledì 27 Gennaio

10:00 Maison Margiela

11:00 Frank Sorbier

14:30 Fendi Couture 

16:00 Victor&Rolf

17:00 Zuhair Murad 

18:00 Charles de Vilmorin 

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964