fbpx
  • MODA
  • Ultimo giorno di Fashion Week Haute Couture Primavera Estate 2021

Ultimo giorno di Fashion Week Haute Couture Primavera Estate 2021

  • Alessia La Rosa

ultimo giorno fashion milano2021

Si è appena conclusa con la presentazione delle collezioni di Aganovich, Yuima Nakazato Christophe Josse  e S.R. Studio. LA. CA questa edizione della Fashion Week Haute Couture SS21. Prima di parlarvi delle collezioni e dei debutti nel mondo dell’Haute Couture SS21 vale la pena fare una summa di questa settimana ricca di capolavori della moda.

Da un intenso lavoro artistico e non soltanto, nonostante le enormi difficoltà e le numerose limitazioni a causa della pandemia, come sempre le maison sono riuscite ad emozionarci con la bellezza dei loro abiti. La bellezza è difatti il filo conduttore che unisce tutte le collezioni ed è alla bellezza che confluiscono ispirazioni e desideri delle diverse maison. Dostoevskij disse che la bellezza salverà il mondo, temo proprio avesse ragione!

Aganovich: sfumature di rosa

Le rose envie” è il nome della nuova collezione di Aganovich presentata attraverso un film preregistrato nel consueto atelier di Kostia a Parigi. Il rosa in tutte le sue declinazioni cromatiche è il protagonista indiscusso di questa collezione che sembra dare l’impressione di fare moda e denuncia sociale. Mi spiega meglio, ogni abito ha un titolo e ogni titolo è volutamente una provocazione rivolta alla società di cui facciamo parte. C’è il denaro, c’è la pornocrazia, c’è anche lo stesso colore rosa che comunemente viene associato all’universo femminile e che probabilmente in questo caso è simbolo di una unione per e con le donne. Tutto questo è espresso attraverso vestiti eleganti dal taglio deciso e dalla forma volumetrica, ampie gonne con balze,  tulle e corpettti con bottoncini. Quella di Aganovich è una collezione che grida e non sfila soltanto, che si oppone alle discriminazioni della società e ne denuncia tutto quello che non va e non sfila soltanto, è una collezione che vive e pulsa e non sfila soltanto. Il volto delle modelle che la indossano è coperto da una maschera anche essa rosa, davvero suggestivo.

fashion show pix2

YUIMA NAKAZATO: NUOVA ERA

Si chiama “Atlas”la collezione Haute Couture presentata da Yuima Nakazato, ispirata da una serie di conversazioni che lo stilista giapponese ha affrontato con Lauren Wasser, la modella che ha perso le gambe a causa di uno choc tossico causato da un tampone interno, a cui è dedicato il suo lavoro. La collezione è il risultato di una serie di tecniche all’avanguardia per la progettazione di materiale proteico sintetico unico, utilizzando questi sistemi Nakazato è riuscito ad ottenere forme tridimensionali complessissime capaci di avvolgere il corpo fiero e forte della bellissima Wasser. Gli abiti sembrano armature ed effettivamente il capo di Lauren Wasser è adornato con una sorta di elmo dorato, simbolo delle mille battaglie che lei più di tutti ha dovuto affrontare durante la sua esistenza.

 S.R. STUDIO.LA.CA: GUERRA

Apparitions” la Haute Couture di S.R.STUDIO. LA. CA disegnata da Sterling Ruby, che debutta con la sua prima collezione alla Fashion Week HC21. LA collezione è presentata attraverso la registrazione di un video in cui la location sembra essere quella di un videogioco, una sorta di arena. Questo mondo è calcato da una modella che sembra fluttuare mentre indossa gli abiti presentati dalla maison. La collezione risente della forte nota artigianale dello stilista che stupisce davvero tutti quanti. Collezione dai toni scuri, abiti drappeggiati, volant, balze sui lati, caftani e un utilizzo spropositato del denim.

La colonna sonora è “Promise Of Water” della band statunitense Angels of Light. Il video è stato registrato il 19 gennaio, ultimo giorno della presidenza Trump. Sarà un caso? Non credo proprio.

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964