• Home

Castello Sforzesco di Milano

castello sforzesco milanoIl Castello Sforzesco, uno dei simboli di Milano, venne edificato nel XV secolo su disposizione del Duca di Milano Francesco Sforza quale reggia ducale e con il passare degli anni diventò prima caserma ed infine sede di musei e istituzioni culturali.
Consigliamo di visitare il Castello Sforzesco perchè è un monumento affascinante ricco di storia e mistero.

Ha pianta quadrata con torri agli angoli e Torre detta del Filarete al centro della facciata. Ha un perimetro di 800 metri, costruito in laterizi, è circondato da un fossato. Ha tre corti: la Piazza d’Armi, il Cortile Ducale con loggia e il Cortile della Rocchetta. Nei suoi sotterranei e al suo interno sono custoditi preziosi capolavori.

La torre del Filarete crollata a causa di un fulmine e ricostruita nei primi anni del Novecento, da cui si accede alla Piazza d'Armi, dove sono raccolti resti di antiche costruzioni, domina il Castello. Altre due torri caratterizzano la struttura: quella di Bona di Savoia e la Rocchetta, rifugio dei castellani nei momenti di pericolo e ora sede della sala del tesoro, custode del dipinto "Argo", opera del Bramante. Venne fondato al di fuori delle mura medievali dai Visconti nel 1300 e originariamente si chiamava Castello di Porta Giovia.sforzesco milano

Tra gli artisti che contribuirono alla sua realizzazione si annovera anche Filippo Brunelleschi e Leonardo da Vinci.
La veste odierna del castello si deve però al più importante dei lavori di riassetto: quello dell'architetto Luca Beltrami, che a cavallo fra '800 e '900 rimodellò la fortezza con importanti aggiunte e cambiamenti. La denominazione "Sforzesco" gli venne attribuita dallo stesso Beltrami, che curandone il complesso restauro, ritenne opportuno porre l'accento sull'età più splendida che essa aveva vissuto: quella degli Sforza.

Il Csotterranei del Castello Sforzescoastello Sforzesco ospita le Civiche Raccolte d’Arte con la Pinacoteca del Castello Sforzesco che custodisce capolavori del Canaletto, del Mantegna, del Bellotto e molte altre opere, il Museo d'Arte Antica che raccoglie 12 secoli di scultura, lombarda e non, dal IV al XVI secolo.

Qui è possibile ammirare "La Pietà Rondinini" di Michelangelo (1475-1564); le Civiche Raccolte d’Arte Applicata con il Museo degli Strumenti Musicali che custodisce strumenti realizzati tra il XV e il XX secolo, quello delle Arti Decorative, il Museo della Preistoria e Protostoria e il Museo Egizio dove rimanere incantati alla vista del "Libro dei morti" e dei sarcofagi e delle mummie.
Il Castello Sforzesco è un luogo milanese amato proprio da tutti. Sono tanti gli eventi che si tengono al Castello durante l'anno e che permettono di viverlo.
sforzesco milano
Informazioni:
piazza Castello
20121 Milano MI
telefono 02 88463700
fax 02 88463659

Come arrivare allo Sforzesco:
Metropolitana M1/M2 fermata Cairoli o M2 fermata Lanza.
autobus 57
Musei del Castello: mar – dom 9:00 – 17:30
Chiuso: il lunedì, il 25 dicembre, il 1° gennaio e il 1° maggio
Costo: intero € 3, ridotto € 1, 50

Cosa vedere nelle vicinanze: 
• i musei del Castello (Museo delle arti antiche,    Museo delle Arti decorative, Museo degli strumenti musicali, Museo Archeologico, il Museo della Preistoria e Protostoria e il Museo Egizio)
• Via Dante - zona pedonale.

castello sforzesco notte

 

Leggi anche:

Pietà Rondanini. Da San Vittore al Tribunale, dal Duomo al nuovo polo espositivo

La Pietá Rondanini di Michelangelo al Castello Sforzesco

Biblioteca Trivulziana

Vedi tutti i Monumenti Milano

Vedi i Musei a Milano

Fantasmi al Castello Sforzesco

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI