• Home

Giornate FAI di Primavera 2015

  • Maria Avitabile

giornate fai di primavera 2015Puntuale come ogni anno, il mese di marzo coincide con le Giornate FAI di Primavera. Giunte alla loro XXIII edizione, il 21 e 22 marzo 2015 verranno eccezionalmente aperti al pubblico, in tutta Italia, luoghi di interesse storico, architettonico, culturale ed artistico solitamente non visitabili

Tra Milano e provincia saranno 26 i luoghi che vedranno un'apertura straordinaria, due in più rispetto alla precedente edizione. Tra novità assolute e gradite riconferme, i 26 beni sono stati suddivisi in 5 aree tematiche: A cento anni dalla grande guerra, Vita dopo l'industria, Eredità delle grandi famiglie, Officina delle arti e I segreti degli archivi.
Ed eccone l'elenco completo con i relativi orari d'apertura:

  • Archivio Storico Ricordi - Via Brera, 28 Milano (ingresso riservato agli iscritti FAI, possibilità di iscriversi in loco).
  • Casa del Mutilato - Galleria degli Eroi -  Via Freguglia, 14 Milano. Sabato 21 marzo e domenica 22 marzo, dalle 10 alle 17 (ultimo ingresso).
  • Caserma Centrale Vigili del Fuoco - Via Messina, 35/37 Milano. Sabato 21 marzo dalle 10 alle 17. Domenica 22 marzo dalle 13 alle17.
  • Chiesa San Fedele, Piazza San Fedele Milano. Sabato 21 marzo dalle 10 alle 17. Domenica 22 marzo dalle 13 alle 17.
  • Fondazione Pirelli: Bicocca degli Arcimboldi e Pirelli Headquarters c/o la ex-torre di evaporazione - V.le Piero e Alberto Pirelli, 25 Milano. Sabato 21 marzo e domenica 22 marzo, dalle 10 alle 17 .
  • Gallerie d’Italia - Piazza della Scala, 6 Milano. Sabato 21 marzo e domenica 22 marzo, dalle 10 alle 17 (ultimo ingresso).
  • Laboratori Scala Ansaldo - Via Bergognone, 34 Milano. Sabato 21 marzo dalle 10 alle 17.
  • Palazzo Archinto - Archivio Storico Antico - Luoghi Pii Elemosinieri e Quadreria dei Benefattori - Via Olmetto, 6 Milano (ingresso riservato agli iscritti FAI, possibilità di iscriversi in loco). Sabato 21 marzo e domenica 22 marzo, dalle 10 alle 17 (ultimo ingresso).
  • Palazzo Clerici- Via Clerici, 5 Milano. Sabato 21 marzo e domenica 22 marzo, dalle 10 alle 17 (ultimo ingresso). 
  • Palazzo Mezzanotte - Piazza Affari, 6 Milano.  Sabato 21 marzo dalle 10 alle 17.
  • Palazzo Pirelli, P.zza Duca d'Aosta Milano. Sabato 21 marzo e domenica 22 marzo, dalle 10 alle 17 (ultimo ingresso). 
  • Ricevitrice A2A - Viale Da Cermenate, 22 Milano. Sabato 21 marzo e domenica 22 marzo, dalle 10 alle 17 (ultimo ingresso).
  • Scuola Militare Teulié e Biblioteca Militare del Presidio di Milano  - C.so Italia, 56 Milano. Sabato 21 marzo e domenica 22 marzo, dalle 10 alle 17 (ultimo ingresso).
  • Sede e studi Rai di Corso Sempione- C.so Sempione, 27 (ingresso da Via Alberto Riva Villasanta) Milano. Sabato 21 marzo e domenica 22 marzo, dalle 10 alle 17 (ultimo ingresso).
  • Teatro e Accademia dei Filodrammatici - Via Filodrammatici, 1 Milano. Sabato 21 marzo e domenica 22 marzo, dalle 10 alle 17 (ultimo ingresso).
  • Villa Necchi Campiglio - Via Mozart, 14 Milano. Sabato 21 marzo e domenica 22 marzodalle 10 alle 18 (ultimo ingresso 17.20). 

I beni visitabili in provincia:

  • Villa Torretta Via Milanese, 3 Sesto San Giovanni (MI). Sabato 21 marzo e domenica 22 marzo, dalle 10 alle 17 (ultimo ingresso).
  • Palazzo De Cristoforis -Villa Gray (Municipio) – Via Roma, 39 Turbigo (MI). Sabato 21 marzo dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18. Domenica 22 marzo dalle 10 alle 18.
  • Monumento ai Caduti e Cimitero: le sculture di Carlo Bonomi – Turbigo (MI) Sabato 21 marzo dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18. Domenica 22 marzo dalle 10 alle 18
  • Chiesa di Santa Maria in Binda – Via Santa Maria in Binda, Nosate (MI). Sabato 21 marzo dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18. Domenica 22 marzo dalle 10 alle 18.
  • Centrale Idroelettrica G.Castelli, Turbigo (MI)  Domenica 22 marzo dalle 10 alle 16
  • Chiesa dei Santi Cosma e Damiano – Via Volta, 18 Turbigo (MI). Sabato 21 marzo dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18. Domenica 22 marzo dalle 10 alle 18.
  • Fonderia d’Arte M.A.F. Via Gabriele D’Annunzio, 36  Pioltello (MI).  Sabato 21 marzo e domenica 22 marzo, dalle 10 alle 17.
  • Attrezzeria Rancati - Via Ghisolfa, 87 Cornaredo (MI).Sabato 21 marzo e domenica 22 marzo dalle 10 alle 17.
  • Palazzo Cittadini Stampa - Alzaia Naviglio Grande, 26 Castelletto di Abbiategrasso (MI).  Sabato 21 marzo dalle 14 alle 18. Domenica 22 marzo dalle 10 alle 18.
  • Sotterranei del Castello Visconteo, Piazza Garibaldi  Abbiategrasso (MI). Sabato 21 marzo dalle 14 alle 18. Domenica 22 marzo dalle 10 alle 18.

Le Giornate FAI di Primavera sono un'iniziativa resa possibile grazie al contributo dei 7000 volontari FAI, allo scopo di far conoscere e amare il patrimonio storico-artistico italiano. Ma costituiscono  anche un'importante occasione di raccolta fondi da destinare agli scopi della fondazione: l'ingresso ai beni è soggetto a contributo libero per tutti, tesserati e non, ma chi è in possesso della tessera FAI godrà di corsie preferenziali di accesso. Chi lo desidera potrà sottoscrivere in loco la tessera di iscrizione. La tessera garantisce l'entrata gratuita in tutti i beni FAI e di godere di innumerevoli sconti e ingressi gratuiti presso musei i siti di interesse storico- artistico in tutta Italia. Le visite ai beni saranno guidate dai volontari FAI, quest'anno affiancati dagli “Apprendisti Ciceroni”, cioè giovani studenti che prenderanno parte all'iniziativa. Il grande motore dell'associazione è costituito proprio dai volontari: i 5 luoghi aperti durante la prima edizione, nel 1992 contro i 26 beni visitabili per l'edizione 2015 testimoniano il grande impegno a tutela di un patrimonio che sia il più possibile “per sempre e per tutti” come recita il suo slogan. 

Un impegno che ciascuno di noi è chiamato a condividere.

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI