• Home
  • MONUMENTI
  • LA CAVALLERIZZA: ex maneggio militare sede degli uffici FAI e dell’emeroteca braidense

LA CAVALLERIZZA: ex maneggio militare sede degli uffici FAI e dell’emeroteca braidense

Tra tutti i beni del FAI (Fondo Ambiente Italiano) presenti in Lombardia, la Cavallerizza a Milano è considerata uno dei più importanti, soprattutto considerando la funzione che svolgono oggi i suoi spazi.

La Cavallerizza Ex Radetzky, situata in Via Foldi, è oggi sede dell’emeroteca della Biblioteca Braidense di Milano e degli uffici FAI, che condividono una sala polivalente per eventi culturali.

Costruita in origine in Via Manfredo Fanti, nel 1890, come maneggio militare sottoposto all’autorità della Caserma Medici, nel 1910 fu trasferito nell’attuale ubicazione e ricostruita con la promessa di utilizzare gli stessi materiali e mantenendone l’assetto originario.

La “nuova” Cavallerizza fu commissionata dal Demanio Pubblico (il proprietario) e costruita dal 1910 al 1914

Il maneggio doveva ospitare, oltre a un ricovero per i cavalli degli ufficiali, anche degli ambienti di servizio con funzione di biada, foraggio e selleria. La Cavalleria Savoia era legata all’esercito regio ma veniva più comunemente chiamata Radetzky per via della vicinanza del forte di Porta Tosa, voluto dal feldmaresciallo austriaco dal 1848 al 1849. Successivamente perse la sua funzione di maneggio militare per diventare magazzino di una società di spedizionieri. Fu abbandonata nel 1976.

Nel 1998 il Demanio affidò la Cavallerizza alla Biblioteca Nazionale Braidense per ospitare l'emeroteca. Nacque, quindi, il progetto di recupero e restauro dell’ex maneggio militare dell’architetto Vittorio Gregotti, che  venne realizzato tra il 2004 e il 2011. Grazie all’accordo di valorizzazione del 2011 tra la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Lombardia, la Biblioteca Nazionele Braidense e il FAI, dal 23 luglio 2012 la Cavallerizza restaurata presenta al suo interno nuovi spazi tra la sede della Fondazione FAI e l’archivio dell’emeroteca della Braidense. 

L’inaugurazione della Cavallerizza avvenne il 22 marzo 2012 con una mostra dal titolo “Omaggio a Cristina Belgioioso Arredi, ricordi e memorie delle Collezioni del Castello di Masino".

Orari di Apertura: lunedì - giovedì ore 9.00 - 18.00; venerdì ore 9.00 - 17.00

Leggi anche:

I beni del FAI in Lombardia

Villa Necchi Campiglio

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.