San Gottardo in Corte

san gottardo in corteLa Chiesa di San Gottardo in Corte fu costruita intorno all'anno 1336 per volere di Azzone Visconti, signore di Milano e inizialmente dedicata alla Vergine Maria, successivamente a San Gottardo, Santo protettore dai calcoli e dalla gotta, disturbi dai quali pare fosse afflitto Azzone.
Svetta la famosa torre campanaria rossastra, di pianta esagonale, detta anche torre delle ore per la presenza dell'orologio.

Il campanile è insieme all'abside uno dei resti della Chiesa di corte dei Visconti, di Francesco Pecorari (attivo nel sec. XIV)
All'interno della Chesa è conservato un frammento di un affresco staccatosi dalla base del campanile, che raffigura una crocifissione di autore sconosciuto.

Curiosità

La Chiesa di San Gottardo in Corte ha ospitato il primo orologio pubblico. Sul suo campanile ottagonale fu installato un orologio, costituito da un meccanismo che scandiva le 24 ore a partire dalla prima ora successiva al tramonto. L’impatto dell'installazione del primo orologio pubblico fu così eccezionale che la zona circostante la chiesa venne rinominata Contrada delle ore.

San Gottardo in Corte
Via Francesco Pecorari

Vedi tutti i Monumenti Milano
Scopri tutte le Chiese e monumenti religiosi a Milano

Pin It