• Home

Un Museo del Novecento Ideale: in rete e finalmente social

E’ iniziata il 15 maggio e continuerà fino al 13 settembre l’iniziativa Un Museo Ideale. Ospiti d’eccezione nelle collezioni del Novecento. Dal Futurismo al Contemporaneo”presso il Museo del Novecento. Una mostra ma non solo, per raccontare in un luogo solo tante storie legate al patrimonio artistico di tutt’Italia.

un museo ideale

In pratica si costruisce un “Museo Ideale” nel percorso esistente, arricchendo la collezione con opere provenienti da diverse istituzioni museali italiane. Si decide di fare questo nel periodo di Expo, durante il quale Milano è più intensamente interessata al turismo straniero, anche per incoraggiare la visita nei differenti siti italiani.  

La risultante esposizione straordinaria si estende anche sul web e i social network, per raccogliere le immagini del pubblico attraverso l’Instagram Challenge #MuseoIdeale, una call che coinvolge tutti gli appassionati di fotografia e d'arte. Basta trarre ispirazione dai capolavori dell'arte italiana che provengano dal Museo del Novecento o da quelli coinvolti nell'iniziativa, dal Futurismo in poi.

La mostra vera e propria presso il Museo milanese, promossa tra gli appuntamenti artistici del palinsesto Expo in Città, sarà la testimonianza dei grandi talenti italiani delle avanguardie dal Futurismo al Contemporaneo. Per fare questo hanno fatto rete le più importanti istituzioni museali che presentano opere del ventesimo secolo: la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma, la Galleria d’Arte Moderna di Torino, il Mart di Rovereto, Cà Pesaro di Venezia, il MAMbo di Bologna, il Museo Revoltella di Trieste e la Galleria d’Arte Moderna di Palermo. Nel percorso dedicato ai capolavori storicizzati del Novecento si accostano anche opere d’arte contemporanea, in una selezione recentemente donata da Acacia, l’Associazione Amici Arte Contemporanea Italiana. Si inserisce in questo programma espositivo anche la sezione “Nuovi Arrivi. Opere della donazione Bianca e Mario Bertolini", con 120 opere dagli anni sessanta ai primi anni novanta del secolo scorso. Pezzi importanti dal Futurismo all'Arte Povera dialogheranno quindi con altri più recenti in maniera unica per questa mostra a cura del Comitato Scientifico del Museo con l’allestimento di Paolo Giacomazzi.

museo ideale casorati

La call di Instagram sarà supportata e aggiornata invece dal mini website costruito ad hoc, dove si potranno vedere tutte le immagini raccolte fin ora in ordine cronologico e già condivise da questa comunità. La risultante è un museo delle persone, una collezione poliedrica di come i visitatori vivono lo spazio milanese anche fuori dalle sue mura: le emozioni e la visione soggettiva che suscita un capolavoro del Novecento è presente in rete per tutti, ma soprattutto per chi è lontano o ha difficoltà a raggiungere la sede fisica del Museo. Inoltre favorirà la programmazione di una visita futura, in misura maggiore a seconda di quanto le nostre opere d'arte sono amate e condivise.

Tutti gli iscritti ad Instagram potranno partecipare fino al 4 settembre, basta commentare le proprie immagini con l’hashtag #MuseoIdeale.

La sfida durerà 15 settimane e all'inizio di ciascuna sarà rinnovata con una nuova parola chiave, che rappresenta un'attrazione o uno stimolo dalle oltre 100 opere dell’arte italiana scelte, parte delle collezioni di tutti i Musei partecipanti. museo ideale kounellisEccole tutte: #Movimento, #Colore, #Parole, #Orizzonti, #Gioco, #Natura, #Incontri, #NatureMorte, #Estate, #Letture, #Geometrie, #Interni,#Volti, #Città, #TempoLibero. Le mille immagini più votate entreranno poi a far parte dell'e-book gratuito che verrà rilasciato il 13 settembre 2015, ultimo giorno della della mostra presso il Museo.

Segnialiamo con entusiasmo il quinto Instameet Nazionaleorganizzato da Instagramers Milano per il 27 giugno 2015. In questa occasione il Museo del Novecento accoglierà una delegazione di Instagramers di tutto il mondo, e noi ci auguriamo di cuore che l'incontro sia utile a dare maggiore visibilità sia alla manifestazione che ai Musei italiani, e al loro nuovissimo impegno promozionale e di coordinamento. Museo Ideale è un progetto di comunicazione reso possibile grazie al supporto di LOGOTEL, con il concept diSusanna Legrenzi e il graphic design di Maurizio Maselli.

Michela Ongaretti

Pin It

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI