Milano Romana

mediolanumAttorno al 225 a.C. inizia l'espansione Romana attorno alle terre "milanesi" e la vittoria romana di Clastidium (l'attuale Casteggio) nel 222 a. C. consegna Milano nelle mani dell'impero romano.
Le popolazioni locali si allearono con Amilcare Barca ma furono sconfitte ed obbligate nel 197 a stipulare un accordo con Roma.

Anche a Milano sotto la dominazione romana fu costruiti l'Anfiteatro romano di Mediolanum, il palazzo imperiale, il foro romano dell'antica Mediolanum, il circo e le Terme Erculee.
E' possibile trovare i resti delle antiche vestigia romane visitando il Museo Archeologico di corso Magenta, dove nella sezione romana si possono conoscere usi e costumi dei milanesi di 2000 anni fa.
Nel giardino del Museo è ancora possibile vedere i resti del grandioso circo e una torre trasformata successivamente in campanile.
In via De Amicis è possibile vedere i resti dell'Anfiteatro mentre in Piazza San Sepolcro il Foro, (nei sotterranei della Pinacoteca Ambrosiana di Milano è conservata parte della pavimentazione originaria).

In via Brisa si trovava il palazzo imperiale mentre le terme si trovano in largo Corsia dei Servi.  E' possibile vedere altri resti alla Camera di Commercio dove è possibile camminare su di un percorso vetrato.

Il museo archeologico di corso Magenta è aperto dal martedì alla domenica (9-13 e 14-17,30) mentre il parco dell'Anfiteatro in via De Amicis è aperto da martedì a sabato (9,30-16,30)

Vedi anche la Storia di Milano

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.