Santa Giovanna dei macelli

santa giovanna dei macelli a teatroRonconi al Teatro Grassi con la piece “Santa Giovanna dei macelli” di Bertolt Brecht

Ha debuttato lo scorso 28 febbraio 2012 al Teatro Grassi di Milano “Santa Giovanna dei macelli”, lo spettacolo diretto da Luca Ronconi. Il regista per la prima volta dirige un’opera di Bertolt Brecht. La pièce del celebre drammaturgo tedesco venne rappresentata al Grassi nel 1970 con la regia di Giorgio Strehler. Oggi Ronconi la ripropone in una nuova veste e in una coproduzione tra il Piccolo Teatro di Milano e The State Academic Maly Theatre of Russia.

L'opera, scritta da Brecht tra il 1929 e il 1930, è ambientata alla vigilia della Crisi del '29 nella città di Chicago, tra la Borsa del bestiame e i macelli. Protagonisti della storia sono Pierpont Mauler (Paolo Pierobon), un magnate della carne che vuole salvare i suoi affari a tutti i costi anche a spese di operai, allevatori e piccoli risparmiatori, e Giovanna Dark interpretata da Maria Paiato che si batte fino all’ultimo per la causa. Giovanna fa parte di un'organizzazione religiosa che predica l'umiltà e la preghiera, sarà proprio lei che tenterà di convertire Mauler alla carità cristiana ma quest'ultimo si serve di lei solo per ottenere finanziamenti.

La donna però è destinata a soccombere, si scontra infatti con la dura realtà e viene sfruttata sia dal falso Mauler che dall'organizzazione dei Cappelli Neri che solo apparentemente lotta contro i soprusi, mentre in realtà si schiera con i potenti. Giovanna cadrà nella trappola  dei padroni causando la sconfitta degli operai e morendo così nel rimorso.
Al falso filantropo Mauler si contrappongono i destini degli operai che vedono la propria vita minacciata tragicamente dalla crisi che incombe. Una storia spietata e attuale che la regia di Ronconi rende ancora più inquietante. Per gli amanti del teatro è un’occasione imperdibile per vedere uno dei più grandi apprezzati registi italiani confrontarsi con un maestro indiscusso come Bertolt Brecht.
Lo spettacolo è stato realizzato in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia – Lombardia e andrà in scena fino al prossimo 5 aprile.

“Santa Giovanna dei macelli” di Bertolt Brecht
dal 28 febbraio al 5 aprile 2012

Piccolo Teatro Grassi
Ingresso da 26 a 33 euro
Durata: tre ore compreso intervallo
Traduzione Ruth Leiser e Franco Fortini
Regia Luca Ronconi
Scene Margherita Palli
Costumi Gianluca Sbicca
Luci A. J. Weissbard
Musiche a cura di Paolo Terni
Interventi filmici Emanuele Di Bacco, Nicolangelo Gelormini
con (in ordine alfabetico) Francesca Ciocchetti, Roberto Ciufoli, Gianluigi Fogacci, Giovanni Ludeno, Michele Maccagno, Alberto Mancioppi, Francesco Migliaccio, Massimo Odierna, Maria Paiato, Paolo Pierobon, Fausto Russo Alesi, Elisabetta Scarano
Informazioni e prenotazioni
Servizio telefonico 848.800.304 da lunedì a sabato 9.45-18.45; domenica 10-17. Festività (solo nei giorni di spettacolo) 10-17
Nelle serate di spettacolo la prevendita dei biglietti è sospesa a partire da un'ora prima della rappresentazione.

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964