• TEATRO
  • Teatro per Famiglie al Manzoni di Monza

Teatro per Famiglie al Manzoni di Monza

spettacolo teatrale natalizio monzaAl Teatro Manzoni di Monza ha preso il via la rassegna “Teatro per Famiglie”  che propone in questo periodo di fine anno due  spettacoli. Il primo è domenica 25 novembre alle ore 16,00, con la Compagnia Teatro del Vento che porta in scena, nella sala Emanuele Banterle (Foyer ammezzato), il “Natale al calduccio”. Il racconto della rappresentazione parla dell’Avvento, della casa di un pescatore, con la lanterna che fuori  luccica, ci si sta avvicinando al Natale, il momento più gioioso e allegro dell’anno.

Qui si riuniscono per questo momento  di festa, vicino all’albero: il papa e  la mamma ch fanno l’albero, la  Nonna Gattara che prepara e porta i dolcetti con il panettone, i vicini con regali, e i bambini che sono un pò sul chi va là in attesa dei regali.  Poi c’è Bianca  Stella che è la gatta del Faro, ed è  da un pò che non la si trova, tutti sono in giro alla sua ricerca, compreso i tre musicisti che abitano al terzo piano, ma per vederla si deve solo aspettare che arrivi il Natale.  Di solito i gatti, anche se spesso escono e vanno giro, tornano a casa, stanno in giardino, non si allontanano troppo, all’esterno sono impauriti e trovano minacce e pericoli per loro. Al contrario di quanto detto Bianca Stella va in giro e ne combina di brutte e di belle, entra in una ruspa sulla strada, va sul  treno, si fa trasportare da un sommergibile e ritorna nella sua casa nientemeno che in mongolfiera. Questa è senza dubbio una storia divertente, che ha un lieto fine e ci fa capire, quanto è delizioso avere un posto al calduccio, nella festa e notte di Natale, in un freddo inverno. 

Il secondo spettacolo è in programma  domenica 9 dicembre 2012,  ed è a cura della Fondazione Aida, che presenta “La Freccia Azzurra”. Il racconto è questo: nella notte di Natale di solito Gesù Bambino consegna i regali ai bambini più buoni. Poi si arriva al 5 e 6 gennaio festa della Befana e anche qui arrivano regali, che li porta arrivando e volando a cavallo di una scopa, ma ogni tanto succede che non si riceve niente. Il 5 gennaio vigilia di questa festa di solito per i più piccoli è una notte magica, si aspettano i doni di questa vecchietta burbera, ma succede come detto, che Francesco non è sicuro di ricevere quel dono desiderato, un bel giocattolo che è il tanto sognato trenino di nome “La freccia azzurra”,  poichè la sua famiglia non se la passa economicamente molto bene. Adesso però accade  che i giocattoli che ha in gran numero la Befana  non ci stanno a questa scelta, insorgono e prendono l’iniziativa di andare loro da Francesco e fargli una gradita sorpresa. La storia che racconta di quanto succede in questa magica notte è commovente ma anche allegra, ed è stata portata sul grande schermo, con grande successo, da Enzo D’Alò un po di tempo fa.

Gli spettacoli continuano anche nel 2013; il 17 marzo con “Suonami tante storie” della Residenza Teatrale Qui e Ora, il 7 aprile con “L’Albero” di Latoparlato, il 21 aprile è la volta dell’Oltreponte Teatro in “La gatta Cenerentola”, il 26 maggio tocca a “Cartoline illustrate e cantate” della Filarmonica Clown.

I biglietti hanno il costo di 7 euro, e li si possono acquistare al Teatro Manzoni in Via manzoni 23 a Monza – Tel. 039386500; tenendo e conservando il biglietto per il successivo spettacolo, si avrà uno sconto, pagando soli 5 euro l’ingresso.

Guido Baroni

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964