• Home
  • TRADIZIONI
  • Carnevale a Milano: tutti in maschera con i nostri consigli

Carnevale a Milano: tutti in maschera con i nostri consigli

carnevale milanoIl Carnevale a Milano si festeggia sempre una settimana dopo rispetto alle altre città. Come mai? Lo spieghiamo meglio in questo articolo ma, per chi muore dalla curiosità, la causa di questo "ritardo" è da attribuire proprio al nostro patrono, a Sant'Ambrogio! Si narra infatti che il vescovo fosse fuori città per un pellegrinaggio, ma aveva detto ai suoi fedeli che sarebbe tornato in tempo per il carnevale per dare il via alla Quaresima. Così non fu, Ambrogio ritornò a Milano solo il sabato e i milanesi lo aspettarono per iniziare la Quaresima prolungando quindi i festeggiamenti del carnevale.

A parte questa differenza nel calendario, il carnevale resta una festa popolare molto sentita, con i suoi riti, maschere e sfilate particolari. La festa annuale che tanto piace soprattutto ai bambini ha radici antichissime, addirittura risalenti alle Saturnali romane.

In questa festa tutto è permesso, ci si maschera, si scherza, si ride, le strade delle città si riempiono di colori, di coriandoli e stelle filanti. 

carnevale meneghinoLa maschera di Milano

Visto che non è possibile non conoscere un briciolo di storia meneghina e delle sue maschere è giusto sapere che la maschera del Carnevale di Milano è il personaggio di Meneghino che compare nel 600 nelle commedie dialettali di Carlo Maria Maggi. In questo articolo la storia di questo personaggio caratteristico. Le altre maschere minori di Milano sono Beltrame e Cecca, che potete scoprire  nell'articolo: Maschere milanesi del Carnevale.

CarnevaleCostumiBambiniI costumi per Carnevale

Carnevale è la festa dei bambini che hanno la possibilità, per un giorno, di trasformarsi nel loro mito o supereroe preferito.
E come ogni anno nelle settimane che precedono maschere, carri e coriandoli, mamme indaffarate e nonne amorevoli passano i loro ritagli di tempo a cucire, adattare o ricercare l’abito perfetto che possa accontentare i loro bambini.  Per chi vuole risparmiare e farli in casa vi consigliamo di sfoderare l’arte del riciclo per passare alla realizzazione della maschera concordata, rovistando e per stimolare un po’ la fantasia e la creatività vi consigliamo di leggere il seguente articolo: Vestiti fai da te per Carnevale.  Qui invece il tutorial per fare il mantello di Harry Potter. Chi invece desidera un costume professionale: Noleggio Abiti Carnevale a Milano: ecco dove

I dolci tipici del Carnevale meneghino

tortelli carnevaleOltre alle caramelle e ai cioccolatini spesso lanciati sulla folla dai dai carri della sfilata, ci sono tanti dolci tipici che sono per lo più fritti. Tra i più noti troviamo le famose chiacchiere, dal nome lombardo e poi dolce diffuso in tutta la Lombardia. La peculiarità delle chiacchiere milanesi è che vengono cotte al forno, anziché fritte come si faceva in passato. Nel capoluogo lombardo ci sono anche i tortelli milanesi: dolcetti che vengono preparati con lo stesso impasto delle chiacchiere; dal composto, che deve restare fluido, si ricavano delle piccole palline che poi vengono immerse nell’olio bollente. Durante la cottura i tortelli aumentano di volume restando cavi all’interno: vengono quindi farciti con crema pasticcera, crema chantilly oppure crema al cioccolato. Qui la ricetta dei Tortelli Lombardi per un goloso Carnevale.

carnevale milano 2017 1A Carnevale ogni scherzo vale ma... attenzione a:

Dieci consigli pratici per prevenire i rischi di salute in cui possono incorrere i più piccoli, dovuti troppo spesso a disattenzioni varie e superficialità:

1) Non spruzzare schiume e stelle filanti spray negli occhi, potrebbero creare gravi danni alla cornea; 
2) Mai usare schiume e spray in vicinanza di fiamme, incluse le piccole fiammelle delle candeline da torta;
3) Controllare bene le maschere decorate con glitter e brillantini colorati che potrebbero finire facilmente negli occhi, nel naso e nella bocca dei bambini;
4) Fare attenzione alle parti più piccole dei costumi, come i bottoni: assicurarsi che non si stacchino facilmente visto che c’è il rischio soffocamento se ingoiati, soprattutto nei bambini più piccoli; evitare se possibile i laccetti presenti nella zona del collo perchè stretti inavvertitamente possono provocare strangolamento;
5) Meglio non indossare costumi e gadget fatti di tessuto e materiale dal cattivo odore: potrebbero contenere formamide, una sostanza tossica se inalata o ingerita dal bambino;  e attenzione anche alla presenza di alti livelli di ftalati, usati per rendere morbido il prodotto, tossici se masticati o succhiati;
6) Leggere attentamente l’etichetta quando si acquista un costume: deve riportare la classificazione come giocattolo (marchio CE), e quindi la garanzia di “non infiammabilità”
7) Scegliere accuratamente i gadget e accessori delle maschere (spade, lance, cappelli, caschi, occhiali, fasce) perché possono presentare parti metalliche taglienti;
8) Per il trucco utilizzare solo cosmetici sicuri e non scaduti: se proprio non se ne può fare a meno, preferire i prodotti ipoallergenici, adatti all’età;
9) Testare il prodotto prima di procedere con il trucco, magari dietro l’orecchio, per osservare eventuali strane reazioni. Utilizzare poi per la pulizia uno struccante delicato poi sciacquare immediatamente il viso con abbondante acqua;
10) Non applicare il trucco sulla pelle non pulita bene e sulle parti delicate del bambino (occhi e bocca) per evitare che venga ingerito inavvertitamente o irritare la congiuntiva e le mucose.

 

Il Carnevale non è solo a Milano, ecco l'articolo con tutte le feste e i riti in terra lombarda.

Carnevale 2019

Se ancora siete indecisi sul luogo dove festeggiarlo, vi consigliamo di dare un'occhiata ai seguenti articoli:

Festa di Carnevale ottocentesca con cena alla Villa Reale di Monza
Circus Carnival: Carnevale al circo di Peschiera Borromeo sabato 9 marzo

Inoltre:

  • Per il Carnevale 2019 Palazzo Marino punta sulla festa diffusa, destinando a tutti i municipi contributi per eventi di zona: balli in maschera, sfilate, musiche, iniziative e laboratori per bambini tra le attività che animeranno le giornate in strade, piazze e CAM, i Centri di Aggregazione Multifunzionale.
  • Cascina Merlata Partnership organizza due appuntamenti da non perdere: un laboratorio gratuito per bambini per creare insieme le proprie mascherine e un pomeriggio all’insegna del divertimento in Cascina Merlata con la Piccola Scuola di Circo, che si esibirà con uno spettacolo dal titolo “La Macchina delle Meraviglie”.
  •  Tutto pronto a CityLife Shopping District per festeggiare una delle ricorrenze più amate dai bambini: il Carnevale. Il più grande distretto commerciale urbano d’Italia si prepara a un’invasione allegra di mascherine, coriandoli e stelle sfilanti, proponendo iniziative all’insegna del divertimento e legate dal tema scelto quest’anno per il Carnival Life: le “Maschere veneziane”. Sabato 9 e domenica 10 marzo, dalle ore 11.00 alle ore 20.00, lo Shopping District animerà i suoi spazi con diverse attività dedicate ai suoi piccoli ospiti: il truccabimbi, l’immancabile babydance e l’originale photosetting.

Curiosità

Lo sapevate che i coriandoli sono un'invenzione tutta milanese? Scopriamo insieme la loro origine qui: Coriandoli a Milano: un’invenzione milanese 

Buon carnevale a tutti!

Leggi anche:

Il carnevale milanese "in ritardo" tra storia e leggenda

Vestiti fai da te per Carnevale

Maschere milanesi del Carnevale

Le origini del Carnevale

Il Carnevale ambrosiano

Carnevale a Milano: chiacchiere e tortelli

Ricorrenze e festività tradizionali lombarde: gennaio, febbraio, marzo

Pin It