Fiera del Perdono di Melegnano

Ogni giovedì che precede la Pasqua viene festeggiata a Melegnano la Fiera del Perdono.

Tale evento ha origine dalla ricorrenza sacra della indulgenza plenaria concessa da Papa Pio IV il 20/01/1563 tramite l’emissione della famosa Bolla dell’Indulgenza papale.castello-melegnano

Questa Bolla viene esposta il giovedì Santo con cerimonia solenne nella chiesa San Giovanni a Melegnano.
Durante questa ricorrenza Melegnano viene invasa da migliaia di persone che si riversano sulle strade cittadine tra centinaia di bancarelle e mostre ambulanti.
mercato fiori melegnanoLa Festa del Perdono è davvero un evento da non perdere per chi desidera tuffarsi per un giorno in una Melegnano dall’atmosfera molto gioiosa.

Protagonisti della Fiera del Perdono sono anche gli animali:  in una tensostruttura zootecnica nel fossato del castello Mediceo vengono ospitati animali da cascina e da cortile di alta genealogia.

L’evento del Perdono si apre ufficialmente sabato con il concerto in Basilica mentre il clou è ovviamente il giovedì del Perdono, quando alle 11.45 in Basilica viene esposta la bolla con cui il Papa Pio IV (card. Giovanni Angelo de Medici) ha concesso l’indulgenza ai fedeli di Melegnano, cui alle 12.30 seguirà la cerimonia civile nel castello Mediceo. L'indulgenza è stata concessa in data 20 gennaio 1563 (secondo il calendario attuale corrisponde al 1564).


In piazza Vittoria a Melegnano è di consuetudine la presenza delle associazioni mentre l’esposizione della macchine agricole in piazza Matteotti e in via Martiri della libertà, delle auto e dei motoveicoli in via Roma.mercato piazza melegnano
Il programma della Fiera prevede una miriade di eventi di tutti i tipi, che saranno dislocati tra Castello, parco del maniero e palazzina Trombini.

Cos'è l'indulgenza del Perdono

Per indulgenza si intende la remissione della pena temporale dei peccati, già perdonati per quanto riguarda la colpa (per i quali si è già ottenuta l'assoluzione mediante il Sacramento della Penitenza e della Riconciliazione, cioè la Confessione). L'indulgenza è perpetua, cioè con durata illimitata e la si può applicare per se o in suffragio dei propri defunti.

Requisiti per ottenere l'indulgenza

  • essere battezzati
  • confessarsi o avere proposito di farlo entro breve tempo
  • recitare il Credo e il Padre nostro
  • visitare la Basilica di Melegnano durante il periodo di esposizione della "bolla papale" cioè dal Giovedì Santo fino al Venerdì sera e nel giorno della festa della natività di San Giovanni Battista (24 giugno).

Potrebbe interessarti leggere anche:

Madonna dei Servi di Melegnano

Alemagna: il panettone da Melegnano conquista il mondo

Battaglia di Melegnano 8 giugno 1859

Fiume Lambro: origini, passato e futuro

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964