Pollo, pollastro e galline: sai la differenza?

galloSe non vuoi far ridere i polli ed essere tu stesso tacciato quale pollo, magari pure da spennare, è cosa buona sapere la differenza tra pollo, pollastro e gallina. Il gallo invece lo diamo per scontato che sappiate già cosa sia!

La principale differenza tra questi tre termini si basa principalmente sull'età dell’animale.

Differenza tra pollo, pollastro, gallo e gallina

La differenza tra pollo e gallina è la seguente: il pollo è il volatile da cortile allevato per la produzione di carne mentre la gallina è impiegata principalmente per la produzione di uova. Anche se il termine "Pollo" sembra fare riferimento ad un animale maschio, viene invece utilizzato per riferirsi sia alle femmine che ai maschi, mentre vi sono casi in cui per differenziare il sesso si usa il termine "polli" per i maschi e "pollastre" per le femmine.

Vediamo ora la differenza tra gallina/gallo e pollo in base all'età dell’animale. In base alla crescita l'animale passa questi stadi evolutivi:

  • pulcino: appena uscito dall'uovo è il primo stadio di vita
  • pollastro: è un pulcino cresciuto dove si nota un cambio di piumaggio e l'accrescimento fisico (circa 5 settimane dopo la nascita). In pratica un giovane pollo.
  • pollo: dall'uscita dall'uovo allo stadio adulto passano circa 5 mesi. In questo stadio l’animale non ha ancora raggiunto la maturità sessuale, quindi nel caso di femmine, non c'è ancora la deposizione delle uova.
  • gallo o gallina: è l'animale che ha raggiunto la maturità sessuale.

La Chioccia è invece la gallina ovaiola adulta che cova le uova mentre il Cappone, ahilui!, è il galletto castrato all'età di due mesi e destinato all'ingrasso. Per mille pollastre, siamo giunti al termine di questa disquisizione dall'alto contenuto gallinesco! Non ci resta quindi che riproporvi la solita domanda sulla nascita dell'uovo o della gallina e salutarvi con un cordiale coccodè!

Leggi anche:

Saggezza contadina, modi di dire applicati agli animali: pesci ed uccelli

Saggezza contadina, modi di dire applicati agli animali

Saggezza contadina e modi di dire milanesi

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.