• Home
  • TRASPORTI
  • Attaccati al tram: una maratona su tutte le linee tranviarie di Milano

Attaccati al tram: una maratona su tutte le linee tranviarie di Milano

Oggi, per Milano, è il giorno di un record: quello che stanno realizzando tre ragazzi, Claudio Nelli, Christian Busato e Federico Beltrami, in giro per la città con un mezzo diverso dal solito, per un weekend: il tram, con un'iniziativa denominata "Attaccati al tram".attaccati al tram

I tre ragazzi percorreranno, nella giornata di oggi, da capolinea a capolinea, tutte le diciassette linee tranviarie della città, partendo da Rozzano alle 4.40 del mattino con il 15, in direzione Piazza Fontana, e rientrando all'1 di notte con il 3 da Piazza Duomo a Gratosoglio., per un totale di centocinquanta chilometri.

I tre giovani hanno avuto questa idea a dir poco geniale dopo un viaggio a New York, dove hanno girato la città con la rete metropolitana, che, nella Grande Mela, è vastissima. Claudio, Christian e Federico, dopo quel viaggio, si sono detti: "Perché non ripetere un viaggio con i soli mezzi pubblici a Milano?", ed ecco nascere l'idea della giornata tranviaria di oggi. A ciò si aggiunge un pizzico di competitività, dato che i tre ragazzi vogliono aggiudicarsi il Guinness World Record di percorrenza sui mezzi pubblici, battendo il primato di Kevin Foster, che ha percorso, anni fa, la metropolitana di New York in 26 ore, 21 minuti e 8 secondi. I tempi non saranno certo gli stessi, ma sarà comunque un record, visto l'obiettivo di girare la città in 20 ore sui tram e anche il fatto che il viaggio non avviene "underground", ma in superficie.

In corrispondenza di ogni cambio di linea, i tre ragazzi segnano su una tabella gli orari e li fanno vidimare ai conducenti dei tram, tra i più entusiasti per l'iniziativa che mette in luce anche il loro lavoro di tutti i giorni alla guida di Jumbo o Carrelli 1923 in mezzo al traffico. Dopo questa operazione, via verso un capolinea e ritorno al polo opposto della città, per poi cambiare su una nuova linea e procedere a un nuovo check della tabella.attaccati al tram2

Tra i più soddisfatti dell'iniziativa dei tre ragazzi c'è l'assessore alla Mobilità e all'Ambiente, Pierfrancesco Maran, giovane come loro, che ha sottolineato la volontà dei tre giovani di porre al centro del loro tour tranviario di Milano la mobilità sostenibile, argomento in base al quale vorrebbero sensibilizzare la cittadinanza a un maggiore uso dei mezzi pubblici nella nostra metropoli. Maran, oggi, sarà su una linea tranviaria insieme ai ragazzi per una delle loro "tappe" e ha chiesto ai cittadini di dare loro una mano offrendo una bottiglietta d'acqua o anche facendo solo un saluto di solidarietà per un tema così importante.

Anche il presidente di ATM, Bruno Rota, ha dichiarato l'adesione entusiasta dell'azienda all'iniziativa di Claudio, Christian e Federico per il fatto di dare importanza al mezzo pubblico più vecchio di Milano, il tram, e che, a sua detta, dimostrerà quanto ATM è importante per la città.attaccati al tram3

 

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964