Cesano Boscone protesta sui binari

Cesano Boscone (MI), le ferrovie italiane vorrebbero trasformare l'area in un parcheggio di superficie. L'Amministrazione comunale, che aveva concesso l'uso dello spazio, un tempo occupato da un centro sportivo, per la realizzazione del raddoppio della linea ferroviaria Milano-Mortara ribatte con un secco no. "Non siamo disponibili ad accettare l'esproprio e un intervento - precisa il sindaco, Vincenzo D'Avanzo - che costituirebbe un serio problema per la sicurezza. Un'area così grande destinata a parcheggio vicino a una fermata situata in una zona prevalentemente industriale richiederebbe ingenti risorse per un presidio costante, sia con agenti della Polizia locale sia con dispositivi di videosorveglianza. Aspetto che ho fatto presente anche al Prefetto di Milano, dal quale non ho ancora ricevuto risposta". Da qui la decisione di organizzare una Giunta straordinaria, in segno di protesta, che bloccherà i lavori decisi da Rfi.
La Giunta straordinaria si svolgerà domani pomeriggio, verso le 14.30, all'interno della zona di cantiere della fermata ferroviaria in via De Nicola, nei pressi dei magazzini Metro.
 

Vai alla sezione Trasporti a Milano

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.