La Stazione di San Cristoforo e di Porta Genova

La Stazione di San Cristoforo e di Porta Genova - La Staziòn de la ferrovia de San Cristofer e Porta Genovastazione milano san cristoforo

In un articolo di un po’ di tempo fa elencavo le stazioni ferroviarie presenti nella nostra Milano, ora ho deciso di passare alla loro descrizione, iniziando da quella di San Cristoforo e di Porta Genova

La stazione di San Cristoforo si trova in Piazza Tirana, al quartiere Lorenteggio-Giambellino, e la tratta copre la linea Milano-Mortara-Alessandria. La data precisa della sua costruzione dovrebbe essere nel gennaio del 1870, poi nel 1891 aperta al traffico dei treni merci per evitare l’attraversamento della Stazione Centrale. È nel 1915 che è attivato un raccordo dalla stazione al Bivio Naviglio Grande, mentre è solo nel 2004 che è stata istituita la Seregno – Milano San Cristoforo, collegando così il sud della città al nord. Sette anni dopo la linea è prolungata da Milano – San Cristoforo ad Albairate, che è l’attuale capolinea.

Nel 2012 la linea è prolungata da Seregno a Saronno. La stazione è molto usata dai lavoratori pendolari che, con la costruzione della MM4, che prevede una fermata in Piazza Tirana, offrirà sicuramente un notevole vantaggio. Cinque sono i binari per il servizio viaggiatori. È inoltre presente un terminal per il carico delle auto su carri ferroviari.  La stazione, oltre che essere servita dai treni regionali della linea Milano-Mortara, opera anche con convogli della linea S9 del Servizio ferroviario suburbano, che percorrono la cintura sud. Questi è un sistema di trasporto pubblico locale dell’area metropolitana milanese.

La stazione di Milano Porta Genova, sita nel quartiere omonimo a poca distanza dalla zona dei Navigli, è l’origine della linea ferroviaria per Mortara. È la ferrovia più antica di Milano, con il nome di Milano Porta Ticinese, tuttavia i milanesi preferirono chiamarla di Porta Genova, così nel 1923 si decise per questo nome. La stazione diviene testa di capolinea della linea per Mortara, che conserva tuttora, nel 1931.stazione milano porta genova
Dal 1983 alla stazione è presente una fermata della MM2, raggiungibile da un sottopassaggio. Ha rappresentato, per i milanesi, una stazione secondaria, facilitando il servizio per i lavoratori pendolari che devono raggiungere Milano centro. Sono presenti tre binari collegati da sottopassaggio, e due binari per la sosta dei treni.

Nel progetto di riqualificazione urbana degli scali ferroviari della città, la stazione di Porta Genova sarà dismessa e, una delle idee possibili è quella di creare un grande parco urbano, ricordiamo che l’area confina col Naviglio, e la stazione assumerà il ruolo di porta tra il parco e la città. Questo parco dovrebbe collegare Porta Genova con San Cristoforo, in un cammino immerso nel verde con annessa pista ciclabile. Questa è una possibile idea, vedremo se si realizzerà.
Una curiosità, lo scrittore di “Gialli” ambientati a Milano, Renato Olivieri, creatore del commissario Ambrosio, ha dedicato un racconto dal titolo: “La stazione di Porta Genova”. La stazione è anche citata nella canzone meneghina “El minestron”, dove, tra le varie porte di Milano, si cita anche la stazione di Porta Genova.

Potrebbe interessarti anche:

La Stazione Centrale

Stazione Lambrate

Trasporti a Milano

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964