Metropolitana M4

metro M4 milanoLa M4 è la nuova linea metropolitana in costruzione che attraverserà Milano per circa 15 km da ovest ad est .

La linea M4 avrà 21 stazioni: San Cristoforo FS, Segneri, Gelsomini, Frattini, Tolstoi, Washington-Bolivar, Foppa, Parco Solari, S. Ambrogio, De Amicis, Vetra, S.Sofia, Sforza-Policlinico, San Babila, Tricolore, Dateo, Susa, Argonne, Forlanini FS, Quartiere Forlanini, Linate aeroporto. In fase di valutazione vi sono i prolungamenti verso Buccinasco e Pioltello, con un'ulteriore diramazione a est verso il nuovo quartiere Rogoredo-Santa Giulia e, successivamente, verso San Giuliano Milanese lungo la via Emilia.metropolitana-m4-milano

I lavori per la realizzazione della linea 4 della metropolitana partiranno l'1 febbraio 2012 dopo la sentenza del TAR che ha respinto il ricorso della cordata guidata dalla Pizzarotti e che ha confermato la regolarità della gara che ha assegnato l'esecuzione dei lavori ad Impregilo si darà il via gli scavi e alla realizzazione del primo tratto da Linate all'inizio di viale Corsica.

A regime i circa 14 chilometri della linea blu (un miliardo e 698 milioni di euro il costo totale di cui il 46,27% a carico dello Stato, il 30,17% dei privati e il restante 23,56% del Comune) trasporteranno 86 milioni di passeggeri all'anno con una capacità massima nell'ora di punta di 12.600 utenti.

La chiusura dei cantieri dell'M4 è prevista per il 2018, anche se già da fine 2015 potrà essere in funzione la tratta dall’aeroporto di Linate alla stazione ferroviaria del Passante e della cintura Forlanini FS, anch’essa operativa entro il 2015.

La M4, come l’altra nuova linea M5, sarà più leggera e a maggior contenuto tecnologico in quanto completamente automatizzata, senza conducenti sui treni. I  treni  avranno una lunghezza di 60 metri, decisamente inferiore a quella dei rotabili oggi in circolazione, cosi come le stazioni, che  avranno porte di banchina, saranno lunghe solo  60 m, contro i 110 m delle tre linee esistenti. Il dimensionamento leggero di gallerie e treni renderà più agevoli e meno impattanti i lavori di realizzazione della linea. Tuttavia, l’automatismo del sistema assicurerà frequenze più elevate dei mezzi (90 secondi riducibili teoricamente sino a 75) garantendo la possibilità di portare  24-28 mila passeggeri per ora per direzione.

Il colore identificativo della nuova linea è il BLU.

La nuova M4 attraverserà  quartieri a elevata densità abitativa. Per questa ragione le metodologie di costruzione sono state concepite in modo da minimizzare gli impatti in superficie e  adattarsi a un sottosuolo interessato da numerose infrastrutture e da una significativa presenza di acqua.

metro linea 4

Leggi anche:

Metro Milano
la Mappa della Metropolitana di Milano
La metropolitana di Milano nel 2030
Metropolitana di Milano: storia
il Passante Ferroviario di Milano
le Linee Suburbane di Milano
le Metrotranvie di Milano

Metro M1
Metro M2
Metro M3
Metro M4
Metro M5

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.