Metropolitana M4

metro M4 milanoLa M4 è la nuova linea metropolitana in costruzione che attraverserà Milano per circa 15 km da ovest ad est .

La linea M4 avrà 21 stazioni: San Cristoforo FS, Segneri, Gelsomini, Frattini, Tolstoi, Washington-Bolivar, Foppa, Parco Solari, S. Ambrogio, De Amicis, Vetra, S.Sofia, Sforza-Policlinico, San Babila, Tricolore, Dateo, Susa, Argonne, Forlanini FS, Quartiere Forlanini, Linate aeroporto. In fase di valutazione vi sono i prolungamenti verso Buccinasco e Pioltello, con un'ulteriore diramazione a est verso il nuovo quartiere Rogoredo-Santa Giulia e, successivamente, verso San Giuliano Milanese lungo la via Emilia.metropolitana-m4-milano

I lavori per la realizzazione della linea 4 della metropolitana partiranno l'1 febbraio 2012 dopo la sentenza del TAR che ha respinto il ricorso della cordata guidata dalla Pizzarotti e che ha confermato la regolarità della gara che ha assegnato l'esecuzione dei lavori ad Impregilo si darà il via gli scavi e alla realizzazione del primo tratto da Linate all'inizio di viale Corsica.

A regime i circa 14 chilometri della linea blu (un miliardo e 698 milioni di euro il costo totale di cui il 46,27% a carico dello Stato, il 30,17% dei privati e il restante 23,56% del Comune) trasporteranno 86 milioni di passeggeri all'anno con una capacità massima nell'ora di punta di 12.600 utenti.

La chiusura dei cantieri dell'M4 è prevista per il 2018, anche se già da fine 2015 potrà essere in funzione la tratta dall’aeroporto di Linate alla stazione ferroviaria del Passante e della cintura Forlanini FS, anch’essa operativa entro il 2015.

La M4, come l’altra nuova linea M5, sarà più leggera e a maggior contenuto tecnologico in quanto completamente automatizzata, senza conducenti sui treni. I  treni  avranno una lunghezza di 60 metri, decisamente inferiore a quella dei rotabili oggi in circolazione, cosi come le stazioni, che  avranno porte di banchina, saranno lunghe solo  60 m, contro i 110 m delle tre linee esistenti. Il dimensionamento leggero di gallerie e treni renderà più agevoli e meno impattanti i lavori di realizzazione della linea. Tuttavia, l’automatismo del sistema assicurerà frequenze più elevate dei mezzi (90 secondi riducibili teoricamente sino a 75) garantendo la possibilità di portare  24-28 mila passeggeri per ora per direzione.

Il colore identificativo della nuova linea è il BLU.

La nuova M4 attraverserà  quartieri a elevata densità abitativa. Per questa ragione le metodologie di costruzione sono state concepite in modo da minimizzare gli impatti in superficie e  adattarsi a un sottosuolo interessato da numerose infrastrutture e da una significativa presenza di acqua.

metro linea 4

Leggi anche:

Metro Milano
la Mappa della Metropolitana di Milano
La metropolitana di Milano nel 2030
Metropolitana di Milano: storia
il Passante Ferroviario di Milano
le Linee Suburbane di Milano
le Metrotranvie di Milano

Metro M1
Metro M2
Metro M3
Metro M4
Metro M5

Pin It