• Home
  • TRASPORTI
  • Milano: in futuro saremo pagati per andare in bici al lavoro

Milano: in futuro saremo pagati per andare in bici al lavoro

Lo sapevate che in Francia, a Parigi, i lavoratori che scelgono le due ruote per muoversi vengono rimborsati con 25 centesimi a km? Questo sarà possibile anche a Milano!

inbici

Quest’anno anche il Comune di Milano, si vorrebbe aderire a questa iniziativa “green” e, tra le novità del 2016, nella strategia di lotta allo smog e di sviluppo di forme alternative di trasporto, ecco apparire questa bellissima idea!
Sarà finanziata con parte dei 35 milioni che la scorsa settimana il ministro all'Ambiente, Gian Luca Galletti, ha deciso di stanziare per i Comuni che si faranno avanti con progetti di mobilità sostenibile.

Anche se le modalità di rimborso devono ancora essere messa a punto ormai la strada è segnata: "Ne abbiamo già discusso con il Mobility manager del Politecnico - dice l'assessore alla Mobilità e Ambiente, Pierfrancesco Maran - appena il governo pubblicherà il bando parteciperemo con questo progetto per avere gli incentivi".

Al momento opportuno basterà scaricare un’applicazione che certificherà quanti km percorriamo e ottenere un rimborso. Un bel risparmio! E sicuramente un incentivo per molti. Al momento si parla solo di “lavoratori” e non di ciclisti in genere…  quindi mi chiedo se questa iniziativa sarà estesa anche a chi utilizza la bici per andare a fare shopping.

Alla fine lo scopo del Comune sarebbe comunque raggiunto facendo salire il numero di ciclisti e avendo sempre più persone che lasciano l’auto in box, con riflessi più che positivi sull'inquinamento!

Manuela Taverna

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.