Prezzo biglietto treno e ATM in aumento

Prezzo biglietto treno e ATM in aumentoLa giunta della Regione Lombardia - mediante una delibera d'agosto - ha deciso per un lieve rincaro del costo del biglietto di treni e bus per molte tratte lombarde. La Regione spiega il lieve aumento delle tariffe come giustificato adegumento al rincaro della vita e per avere ulteriori risorse da utilizzare per migliorare il trasporto stesso. Contro la delibera della giunta Maroni il consigliere del Pd Agostino Alloni che afferma: "Non era il caso quest’anno di fare questo adeguamento". Ma entriamo nel dettaglio.
Prezzo biglietto
Il rincaro - che si aggira intorno allo 0,61% di media - interessa le tariffe di biglietti e abbonamenti di treni regionali e bus e scatterà il 1° settembre. Dal 22 agosto è possibile comprare con le nuove tariffe gli abbonamenti mensili e annuali, dal 28 agosto gli abbonamenti settimanali, dal primo settembre i biglietti singoli e giornalieri. 
Alcuni esempi di rincaro
Da Pavia e da Lodi verso Milano il biglietto costerà 3,90 euro invece di 3,85, il mensile 68 euro invece di 67,50. Stesso rincaro - di 5 centesimi - per la corsa da Como, Lecco e Gallarate verso Milano e sempre di 5 centesimi anche il rincaro per il giornaliero "Io viaggio ovunque in Lombardia". Per vedere il nuovo tariffario completo visitare il sito Trenord.
Un esempio, invece, per quanto riguarda l'ATM: per andare a Bussero con la M2 (1 zona e mezza per intenderci) il costo del biglietto passa da 1,95 euro a 2 euro. Per ulteriori informazioni consultare il sito ATM.
Rincaro biglietti ATM
L’adeguamento coinvolgerà i biglietti e gli abbonamenti interurbani e cumulativi, quindi solo per le tratte che escono dai confini cittadini.
Vecchi biglietti ATM
I biglietti "vecchi" saranno validi sino al 30 settembre, poi dovranno essere sostituiti recandosi ad un ATMPoint (si trovano in metropolitana Duomo, Cadorna, Centrale, Romolo, Loreto e Garibaldi) e per la sostituzione si hanno 10 anni di tempo.
Pin It

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI